Attualità
Polemica

La beffa della terza dose ad Arona: ore in coda ma non c'erano vaccini per tutti

Solo 100 dosi disponibili ma le persone in coda erano molte di più.

La beffa della terza dose ad Arona: ore in coda ma non c'erano vaccini per tutti
Attualità Arona, 27 Dicembre 2021 ore 11:01

Il giorno di Natale, nell'hub di Arona come in quelli di Borgomanero e Novara, era prevista la possibilità di effettuare la terza dose del vaccino Covid senza prenotazione: l'invito è stato un successo ma.. non c'erano dosi per tutti.

Terza dose

"Nelle feste le vaccinazioni non si fermano" recitava lo slogan dell'Asl di Novara comunicando alla popolazione la possibilità di accesso libero per la terza dose di vaccino. Ad Arona l'invito è stato accolto in massa e già dalle primissime ore del mattino di sabato 25 dicembre 2021, si era formata una lunga e poi lunghissima coda nel campo sportivo di via Monte Rosa. Con temperature proibitive gli Over 40 in fila hanno aspettato il loro turno fino all'amara sorpresa: le dosi in possesso degli operatori erano solo 100.

Tra i delusi c'era anche il pittore aronese Giancarlo Fantini che, beffa nella beffa, era il numero 102: "Ho letto della vaccinazione e mi sono presentato, anche se ero prenotato per il 26 gennaio".

Tutti a casa dunque e possibile secondo tentativo sabato 1 gennaio 2022, con un nuovo accesso senza prenotazione sperando in qualche dose in più.