A Rivarolo

La pizza in pala più lunga del mondo: il nuovo record mondiale tutto piemontese

È entrata nel Guinness.

La pizza in pala più lunga del mondo: il nuovo record mondiale tutto piemontese
Attualità Arona, 30 Agosto 2021 ore 06:19

La pizza in pala più lunga del mondo: il nuovo record mondiale Rivarolo.

La pizza in pala

La pizza in pala corrisponde ad una pizza rettangolare completamente diversa, sia per impasto che per cottura, dalla tradizionale pizza napoletana. È diffusa a Roma e nel Lazio. L'impasto viene steso su una pala di legno o di metallo (da cui il nome) e cotto una prima volta su una pietra refrattaria a 280 ° C, invece dei 485 ° C necessari per quella
tradizionale. Dopo un primo passaggio in forno,   viene estratta e condita a piacere prima di un secondo passaggio in forno per terminare la cottura. Il condimento viene aggiunto mentre  è sulla pala. L'impasto è altamente idratato (75% di acqua, 25% di farina) e lievitato fino a 48 ore.

La sfida per il Guinnes

Sei «pizzaioli», tra i migliori d’Italia, si sono uniti per sfidare il Guinness dei Primati e creare quella più lunga del mondo. Davide Civitello, Viviana Falciano, Alessandra Fontana, Luca Montersino, Massimiliano Simeone, Alessandro Raffi, hanno creato la AssoPalaPizza, associazione culturale di promozione e tutela di quella in pala che cercherà di battere ogni record precedente, cuocendone una  di lunghezza superiore a 30 metri. L’evento Mondiale si svolgerà a Rivarolo Canavese il prossimo 5 settembre .

Il record mondiale

Il 5 settembre  i sei protagonisti tenteranno di battere il Guinness World Record per quella in pala più lunga del mondo: la sfida sarà quella di preparare, cuocere e condire un’unica  lunga più di 30 metri. Nel centro di Rivarolo Canavese verrà montato un forno a tunnel, attrezzato con un nastro a scorrimento che permetterà al prodotto di muoversi lungo il forno e consentire una prima cottura uniforme. Dopo di che  verrà condita con gli ingredienti selezionati e sottoposta ad una seconda cottura. Il risultato finale verrà servito su una lunga pala utilizzata per la sua preparazione.