Attualità
Si era fermata per partorire

La storia incredibile della pecora Fortunata e del suo agnellino

Ha percorso poi 100 km per raggiungere il gregge.

La storia incredibile della pecora Fortunata e del suo agnellino
Attualità Arona, 14 Agosto 2022 ore 06:58

La storia incredibile della pecora Fortunata e del suo agnellino. Percorrono da soli 100 chilometri per raggiungere il proprio alpeggio

La storia incredibile della pecora Fortunata e del suo agnellino

È una storia incredibile quella della pecora Fortunata. L’animale si era perso a Gozzano dove si era fermato per partorire. Ha poi percorso quasi 100 chilometri insieme al suo agnellino per raggiungere l’alpeggio di Val Formazza dove c’era il gregge e il suo padrone.

Ernestino Morandi, 70 anni, da 40 allevatore, non sperava più di ritrovarli. «La pecora conosceva la strada – racconta Morandi. Avendo già 4 anni, ha percorso la strada per l’alpeggio almeno otto volte, sale e scende da anni, sa dove passa, le bestie sanno dove devono andare. Lei è stata fortunata perché non è stata investita, poteva succedere».

app-facebook
Mauro Morando

mercoledì

Che fantastica storia è la Vita
Questa è una storia vera accaduta oggi .. sembra una favola … da anni Ernestino conduce il suo gregge di pecore in transumanza fino in Formazza .. la protagonista della nostra “Favola “ è una pecora .. non ne conosco il nome ma Ernestino glielo avrà dato .. Il gregge è partito da tempo ed ha già raggiunto la sua meta qui in Formazza… la pecora è rimasta a casa perché in dolce attesa .. ma proprio qui che nasce la ”Favola” dopo aver partorito un...Altro...

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter