Iniziativa

L'Avis provinciale novarese lancia il concorso fotografico "Scatti di vita"

Una proposta realizzata con la Società Fotografica Novarese per raccontare il valore del "dono"

L'Avis provinciale novarese lancia il concorso fotografico "Scatti di vita"
Pubblicato:

Cosa significa “dono”? A.V.I.S. Provinciale Novara OdV e la Società Fotografica Novarese hanno deciso di chiederlo alle persone attraverso un concorso fotografico.

Avis e Società Fotografica Novarese insieme

Nasce da una collaborazione tra A.V.I.S. Provinciale Novara e la Società Fotografica Novarese l’idea di lanciare un concorso fotografico per chiedere alle persone quale sia per loro il significato e il valore della parola “dono”.

Per A.V.I.S. la parola “dono” è inevitabilmente legata alla donazione di sangue; infatti, da sempre questa Associazione sensibilizza ogni persona idonea ad aiutare il prossimo con questo piccolo gesto. Proprio dalla donazione di sangue si è deciso di partire per creare questo concorso fotografico per ricercare ogni significato della parola “dono”, ma soprattutto per ricercare il valore che ogni persona attribuisce a questo concetto.

Come partecipare al concorso

Partecipare al concorso è molto semplice. Ogni persona può inviare un massimo di quattro fotografie al seguente indirizzo email: fotoconcorso@societafotograficanovarese.org dal giorno 2 aprile 2024 fino al giorno 30 settembre 2024.

Non è necessario essere dotati di macchine fotografiche super professionali, sarà sufficiente avere a disposizione un cellulare e scattare fotografie emozionanti.

Il regolamento è consultabile sul sito Internet della Società Fotografica Novarese e sul sito Internet di A.V.I.S. Provinciale Novara ai seguenti siti Internet: www.societafotograficanovarese.org e www.avisprovincialenovara.it.

Al termine del concorso le fotografie saranno visionate da una giuria che individuerà i vincitori e selezionerà gli scatti per dare vita a una mostra itinerante sul territorio. L’iniziativa si svolgerà con il patrocinio della Provincia di Novara.

30
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali