Menu
Cerca
Il servizio

L’Avis provinciale novarese lancia Prenotavis

Prenotavis è stato realizzato con il sostegno del CST Novara e VCO.

L’Avis provinciale novarese lancia Prenotavis
Attualità Novara, 04 Maggio 2021 ore 07:24

La pandemia ha imposto modalità nuove anche nella donazione di sangue. L’esigenza di distanziare fisicamente donatori, prelevatori e personale di staff ha imposto la programmazione delle donazioni sì da poterle consentire solo su prenotazione.

L’iniziativa

Proprio nella primavera dello scorso anno, l’Avis Provinciale novarese ha pensato a come rendere agevole, diretta e quasi immediata la prenotazione dei donatori, nuovi e non, presso i diversi punti di raccolta (PdR) sparsi sul territorio provinciale. Già verso la fine del 2020 il nuovo strumento informatico per pc e smartphone era pronto. Adottato in via sperimentale da un paio di mesi, Prenotavis.itquesto il nome scelto a seguito di un concorso/contest aperto ai soci Avis novaresi – è ora uno strumento agile e semplice che semplifica le modalità di prenotazione della donazione e agevola l’organizzazione delleraccolte nei PdR. Diverse sono le sezioni comunali che l’hanno già adottato e apprezzato.

Nel corso dell’Assemblea annuale dell’Avis Provinciale novarese, che si terrà nel pomeriggio di sabato 15 maggio a Marano Ticino, oltre a votare la relazione associativa, rinnovare il consiglio direttivo del quadriennio 2021-2024 e nominare i delegati alle assemblee regionale e nazionale, sarà svelato e premiato il vincitore del contest!

Prenotavis è stato realizzato con il sostegno del CST Novara e VCO.