Attualità
Il caso

Lavori in corso sul torrente San Giovanni a Verbania

Il maxi intervento sull'area costerà in totale circa 460mila euro

Lavori in corso sul torrente San Giovanni a Verbania
Attualità VCO, 09 Febbraio 2022 ore 07:00

Sono iniziati da poco i lavori sullo scolmatore del torrente San Giovanni a Verbania. La giunta ha intenzione di riqualificare l'area lungo la foce del corso d'acqua.

Al via la prima parte degli interventi che costeranno 460mila euro

E’ iniziata la prima parte degli interventi che porteranno alla realizzazione dei nuovi scolmatori a lago, con la posa dell'infrastruttura che interessa la foce del torrente San Giovanni dove, ad oggi, lo scolmatore esistente che raccoglie le acque di parte della collina riversa nel fiume, contemporaneamente al lavoro in atto per portare a compimento la riqualificazione ambientale dell’area lungo la foce del torrente.

Le parole della sindaca

"Per gli scolmatori il progetto definitivo delle tre opere è a cura dell’ingegnere Stefano Pollero e prevede il miglioramento della raccolta e dell’allontanamento dei reflui – segnala la sindaca Silvia Marchionini - in particolar modo nel periodo di punta della stagione turistica e durante eventi meteorici persistenti, assicurando un miglior impatto ambientale sul corpo recettore, evitando l’immissione di reflui sulle rive lungo la passeggiata a lago, in zone particolarmente sensibili. Interveniamo per migliorare alcune situazioni critiche dal punto di vista ambientale. Ricordiamo che la progettazione preliminare è stata a cura di Acqua Novara Vco e i fondi per gli interventi arrivano dal Demanio associato e dai canoni demaniali della nostra città. Oltre a migliorare la percezione visiva delle infrastrutture, le opere serviranno a ridurre anche le problematiche relative ai cattivi odori e quelle dal punto di vista igienico-sanitario".

Un intervento molto impegnativo

"Gli interventi – conclude l’assessore ai lavori pubblici Nicolò Scalfi - comportano una spesa complessiva di 460 mila euro, e saranno eseguiti per il ripristino della funzionalità degli scolmatori a lago, con lavori di prolungamento degli scolmatori a servizio della stazione di sollevamento numero 4 di Intra e del collettore comunale in corso Mameli, e della stazione di sollevamento numero 6 in Largo Tonolli a Pallanza, oltre a quello sul San Giovanni di cui il primo lotto, la predisposizione a terra delle tubature alla foce, si sta eseguendo in queste settimane".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter