Conferimento

Lions Club Novara Ticino: il premio “Città sicura” assegnato al 118

Un riconoscimento all'impegno messo in campo ogni giorno e in particolare nel periodo della pandemia

Lions Club Novara Ticino: il premio “Città sicura” assegnato al 118
Pubblicato:
Aggiornato:

“Per il grande e imprescindibile impegno a favore dei Cittadini di Novara ogni giorno e in particolare nel periodo della pandemia”. Questa la motivazione del premio "Novara Città Sicura" conferito dal Lions Club Novara Ticino al Coordinamento Emergenze Territoriale 118.

Premio Città Sicura 2024

Il premio è stato conferito nel corso di una serata svoltasi al Circolo Ufficiali dell’Aeronautica de Il Villaggio Azzurro, a Veveri, A consegnare il premio è stato il presidente del Lions Club Novara Ticino Maurizio Leone.

In rappresentanza del Direttore S. C. Emergenza Sanitaria Territoriale - 118 Novara - Azienda Sanitaria Zero Roberto Gioachin, impossibilitato a partecipare, erano presenti Salvatore Izzo: responsabile Struttura Semplice Dipartimentale Centrale Operativa 118 di Novara; Laura Rubino, Coordinatrice Infermieristica Centrale Operativa 118 di Novara e Greta Carera, Coordinatrice Infermieristica Centrale Operativa 118 di Novara. Con loro anche Gianfranco Zulian direttore del dipartimento Prevenzione e della struttura complessa di medicina legale dell'Asl di Novara.

L'attività del 118

La serata è stata l’occasione per fornire alcuni dati relativi all’attività del 118 nel quadrante Alto Piemonte: 60 associazioni di volontariato convenzionate, 18 mezzi di soccorso in dotazione, circa 900mila utenti nelle quattro province con una media di 80-90mila chiamate giornaliere. Il personale vede 120 infermieri e 70 tecnici. Durante la pandemia le chiamate sono state triplicaste.

Il Lions Novara Ticino aveva già insignito nel 2012 il 118 del riconoscimento, quando era soltanto per la provincia di Novara

Riconoscimento nato nel 2006

Il premio “Novara Città sicura”, riconoscimento istituito nel 2006 dal Lions Club Novara Ticino sotto la presidenza di Giorgio Galli. Come ha ricordato il presidente Leone, il riconoscimento era originariamente riservato ai corpi di polizia impegnati sul territorio novarese poi il concetto di sicurezza si è esteso ai Corpi del Soccorso e poi a tutti coloro che si occupano di sicurezza dei cittadini in tutti i campi.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali