Attualità
Aveva già precedenti

Mergozzo si intrufola in casa con maschera di Hulk e roncola: foglio di via per uno straniero

A dare l'allarme la proprietaria di casa

Mergozzo si intrufola in casa con maschera di Hulk e roncola: foglio di via per uno straniero
Attualità Borgomanero, 03 Gennaio 2023 ore 14:07

Nel pomeriggio di ieri, personale delle Volanti della Questura di Verbania, è intervenuto in località Mergozzo, su richiesta di una residente, cittadina russa, la quale aveva segnalato, spaventata, alla locale Sala Operativa, la presenza di uno sconosciuto che indossava una maschera sul capo e impugnava un bastone, all'interno della sua proprietà.

I fatti

Gli agenti, giunti sul posto, hanno trovato l'uomo, che indossava una maschera di plastica ritraente il personaggio Marvel Hulk. Dal documento d'identità in suo possesso, i poliziotti sono riusciti a identificare la persona, risultata essere un cittadino gambiano di 21 anni residente in un Comune in Provincia di Salerno con precedenti per reati contro il patrimonio e inerenti gli stupefacenti.

Successivamente, gli agenti hanno appreso dalla donna che, mentre era intenta a caricare dei pacchi sulla propria autovettura, l'uomo, intrufolatosi all'interno della proprietà, l'aveva raggiunta e chiesto del cibo. Preoccupata, la stessa, dopo aver allertato le Forze di Polizia e per accondiscendere l'uomo, ha consegnato spontaneamente del cibo, una bottiglietta d'acqua, un paio di scarpe asciutte e una banconota da 20 euro.

Poiché lo straniero non ha fornito una motivazione circa la sua presenza a Mergozzo, i poliziotti, insospettitisi, hanno deciso di procedere ad un controllo sommario dello stesso, e per tale motivo gli hanno chiesto di aprire il giaccone che indossava. Con grande sorpresa dei presenti, è spuntata appesa al collo dello straniero una grossa roncola. Pertanto, lo stesso è stato immediatamente condotto negli attici della Questura per ulteriori accertamenti. A seguito di una successiva perquisizione, gli operatori, hanno trovato nella tasca dei suoi pantaloni una scheggia di vetro acuminata e tagliente, di fatto idonea ad essere utilizzata come arma. Pertanto, gli agenti lo hanno denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Successivamente lo straniero, messo a disposizione della locale Divisione Anticrimine, è stato munito di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Mergozzo della durata di tre anni ed obbligo di presentazione nel comune di residenza entro le 24 ore.

Seguici sui nostri canali