Attualità
Polemica

Minoranza meinese: "Togliete l'autovelox tra Meina e Arona"

I residenti ne chiedono invece un altro.

Minoranza meinese: "Togliete l'autovelox tra Meina e Arona"
Attualità Arona, 29 Novembre 2021 ore 06:32

I consiglieri meinesi Filippo Borroni, Paolo Cumbo e Pietro Riboni hanno presentato un'interpellanza sulla possibilità di intervenire presso l'amministrazione del comune di Arona per la rimozione dell'autovelox posizionato lungo la statale del Sempione nel tratto Meina-Arona.

Le parole dei consiglieri

"Tale posizionamento appare molto ambiguo dato che quel tratto non è mai stato interessato da incidenti stradali di rilievo, esiste già un limite di velocità di 50 Km7h e non vi è una frequentazione pedonale che giustifichi una decisione di fatto molto punitiva per gli autoveicoli che transitano in uscita da Meina. A tutti sembra che il posizionamento di tale autovelox sia funzionale non tanto per aumentare la sicurezza stradale ma per far aumentare gli introiti alle finanze del comune di Arona. Non dobbiamo dimenticare che se tutti i comuni del lago prendessero tali decisioni, vi sarebbe una ripercussione molto negativa sulla circolazione turistica".

Il sindaco di Meina Fabrizio Barbieri ha risposto di non poter entrare nel merito delle decisioni prese da un altro comune così come il sindaco aronese Federico Monti che ha sottolineato la bontà dell'operazione legata a una maggiore sicurezza per chi abita in zona.

I residenti

E proprio i residenti "dell'ultimo miglio" aronese cosa ne pensano di questa diatriba tra comuni? Erano stati loro, infatti, tra tante altre cose, a chiedere un autovelox per la loro stessa sicurezza.
"Secondo noi - dicono - ci vorrebbe un altro autovelox tra il confine di Arona e Meina dove si riscontrano velocità e sorpassi sostenuti. Dopo i primi giorni di installazione del velox c'è stato un rallentamento generale, ora ci sono molti che continuano a fare le gare rallentando nelle vicinanze del dispositivo. Crediamo ci vorrebbe un velox bidirezionale come quello di Dormelletto, le auto sorpassano con striscia continua e le moto fanno a gara di accelerazione. Non capiamo il reclamo del comune di Meina se dicono che bisogna rispettare i limiti: basta essere ligi alle indicazioni e il velox non dà problemi. Incidenti, magari non mortali, ma di grave entità ci soni stati. E anche se siamo pochi che abitiamo lì, o chi si trova a soggiornare nella zona, ha il diritto si attraversare la strada e camminare a bordo strada senza incorrere nel rischio di essere investito: in pratica si rischia di cominciare ad attraversare la strada che non sta passando nessuno e a metà arriva una macchina o moto a tutta velocità. Molto probabilmente infatti faremo richiesta anche di un velox anche al confine con Meina. Invitiamo la minoranza di Meina a passare del tempo sulla statale e a vedere la situazione e anche i numeri che vengono fatti nelle vicinanze del semaforo dei lavori in corso per passare prima che lo stesso diventi rosso o con semaforo rosso".

 

Immagine di repertorio