Attualità
Lavoro

Navigazione Laghi: firmato accordo per il personale dipendente

Si tratta di un accordo ad ampio raggio che coinvolge tutti i settori aziendali.

Navigazione Laghi: firmato accordo per il personale dipendente
Attualità 03 Novembre 2022 ore 06:59

È stato siglato il nuovo Accordo sindacale per il personale dipendente di Navigazione Laghi.

I dettagli

L’intesa raggiunta con le Organizzazioni Sindacali, e salutata con soddisfazione da entrambe le parti come un traguardo rilevante e significativo, è frutto di una lunga trattativa avviata già prima della pandemia; si inquadra a pieno titolo nel nuovo corso inaugurato dalla Gestione ed è stata possibile grazie alla condivisione con le rappresentanze sindacali, al lavoro delle maestranze che anche nei periodi di maggiore difficoltà legati all’emergenza pandemica hanno rimarcato impegno e disponibilità, al buon andamento aziendale, alla solidità dei conti.

Si tratta di un accordo ad ampio raggio che coinvolge tutti i settori aziendali, dal personale di esercizio – ovvero gli operatori impiegati a bordo delle navi –, agli operatori di terra presso gli scali, al personale amministrativo e di cantiere.

Oggetto dell’intesa l’adeguamento e l’incremento di alcune voci retributive rimaste prive di aggiornamento da oltre trent’anni e l’istituzione di tre nuove indennità, identificate alla luce delle reali ed attuali esigenze connesse al servizio.

“Ringrazio tutta la Dirigenza della Gestione governativa e le organizzazioni sindacali per l’impegno e la correttezza dimostrata nel condurre una così lunga trattativa, dagli esiti non scontati e certo non priva di difficoltà – ha commentato il Direttore Centrale Alberto Chiovelli – Siamo molto soddisfatti dell’intesa raggiunta poiché siamo convinti che quanto sottoscritto, insieme all’istituzione di percorsi formativi e conoscitivi quanto mai necessari per caratterizzare sempre più puntualmente il ruolo dell’Ente, contribuirà a fornire un concreto stimolo per la crescita e la professionalizzazione del nostro personale, con l’obiettivo ultimo di rafforzare e implementare gli standard qualitativi dei servizi all’utenza”

Seguici sui nostri canali