Aiuti

Novara contributi utenze e affitto: attiva la piattaforma

Contributo economico a parziale copertura delle spese per le utenze domestiche e per i canoni di locazione.

Novara contributi utenze e affitto: attiva la piattaforma
Attualità Novara, 26 Maggio 2021 ore 06:29

Da martedì 25 maggio, si può richiedere, dal link https://unica.comune.novara.it/ del sito del Comune di Novara, il contributo economico a parziale copertura delle spese per le utenze domestiche e per i canoni di locazione.

I contributi

“L’emergenza Covid ha messo a dura prova molte delle nostre famiglie – spiega il vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali Franco Caressa – Per questo motivo, insieme alle tante altre misure economiche promosse in questi mesi, vogliamo dare continuità agli aiuti e ai sostegni mettendo a disposizione dei contributi finalizzati al pagamento delle spese di gas o elettricità e dell’affitto”.

I requisiti

- essere residente nel Comune di Novara
- essere cittadino nel cui nucleo familiare non vi siano redditi mensili e/o sostegni pubblici mensili che, sommati tra loro, superino i 600 euro (per nucleo di 2 componenti), 1000 euro (per nucleo di 3 o più componenti)
- non avere liquidità superiore ai 5000 euro
- disporre una copertura massima pari al 70% dell’importo complessivo delle bollette relative alle forniture di energia elettrica e gas, emesse tra i 1° novembre 2020 e il 30 aprile 2021, scadute e non pagate e dei canoni di locazione arretrati non versati, relativi alle mensilità novembre 2020-aprile 2021
- disporre che l’importo complessivo assegnato, da considerarsi una tantum, non potrà superare i 1500 euro per nucleo familiare

Il Comune mette a disposizione a sostegno della misura 126.560 euro finanziati con la somma raccolta dall’iniziativa “AiutiAmo Novara” promossa dalla Fondazione Comunità del Novarese con il Comune di Novara.
“E’ importante – conclude Caressa – che, da parte delle istituzioni, rimanga alta l’attenzione specialmente in questo periodo, dopo mesi e mesi di pesante crisi che ha colpito anche la nostra comunità. Durante l’emergenza sanitaria, abbiamo promosso davvero tante iniziative di sostegno economico e assistenziale per fare in modo che i cittadini non si sentano mai soli soprattutto in questo difficile momento”.