Martedì 29 giugno

Novara servizi gratuiti in ginecologia oncologica

Obiettivo dell’iniziativa è promuovere la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità terapeutiche.

Novara servizi gratuiti in ginecologia oncologica
Attualità Novara, 17 Giugno 2021 ore 06:07

Fondazione Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, nell’ambito del Progetto di sensibilizzazione avviato quest’anno in occasione della “Giornata Mondiale sui Tumori Ginecologici”, coinvolge le Ginecologie e le Oncologie ginecologiche degli ospedali con i Bollini rosa per offrire alla popolazione femminile servizi gratuiti clinico-diagnostici ed informativi.

Il progetto

Obiettivo dell’iniziativa è promuovere la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità terapeutiche che consentono di migliorare la qualità della vita delle pazienti nonché facilitare l’accesso alla diagnosi precoce nell’ambito dei principali tumori ginecologici a carico di utero e ovaie.
Anche l’Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità” di Novara, in qualità di ospedale che riserva particolare attenzione alle specifiche esigenze dell’utenza, aderisce all’iniziativa.

La struttura di Ostetricia e ginecologia, offre gratuitamente e fino ad esaurimento dei posti disponibili, visite e consulenze a pazienti con problemi e/o sospetto patologie oncologiche.

I dettagli

Martedì 29 giugno 2021, dalle ore 9,00 alle 12,00, i medici della struttura Ostetricia e ginecologia effettueranno le visite presso l’ambulatorio di ginecologia e ostetricia (padiglione E, piano seminterrato).
Le prestazioni dovranno essere prenotate al numero di telefono dedicato 0321/3732201, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 12.00.
Per la prenotazione non occorre impegnativa del proprio medico curante.
Per maggiori informazioni visitare il sito  www.bollinirosa.it