Gli eletti

Nuovo Consiglio Direttivo del Corpo AIB del Piemonte

Presenti anche alcuni volontari novaresi

Nuovo Consiglio Direttivo del Corpo AIB del Piemonte
Pubblicato:

Un impegno enorme, grazie alla collaborazione di tutti.

Le elezioni

Presso la Ex Manifattura di Cuorgnè, si sono svolte le elezioni del nuovo Consiglio Direttivo del Corpo AIB del Piemonte, con la nomina del nuovo Ispettore Generale Corrado Busnelli di Vercelli e degli Ispettori Regionali Massimo Berta (Torino), Paolo Cambieri (Novara), Jacopo Caretti (Verbania), Vera Ramon (Biella), Roberto Badellino (Cuneo), Renzo Peyrolo (Torino).
Vanno a completare la Direzione Regionale Davide Cugno, Diego Clot, Giuseppe Bettas Begalin (tutti 3 di Torino), Roberto Cotroneo (Verbania), Giampiero Marozzi (Novara) e Luca Pileri (Alessandria).

“Una nuova Direzione Regionale è nata e avrà una responsabilità enorme poiché chiamata a prendere decisioni, ma ce la metterà tutta per fare il bene del Corpo AIB.” Dichiara il nuovo Ispettore Generale Corrado Busnelli. “Le prime sfide saranno le “Missioni Estive” che inizieranno a breve e ci vedranno impegnate anche quest’anno in alcune regioni del sud Italia.
Nell’ottica di massima condivisione, sarà importante rivalorizzare il Comitato Regionale, le consulte dei distaccamenti, i segretari a tutti i livelli, le commissioni di lavoro; ad ognuno si deve dare e riconoscere il proprio ruolo, il proprio compito, ricevendo in cambio, il contributo costruttivo da parte di tutti. Garantiremo sempre la vicinanza della Direzione Regionale verso le Squadre sul territorio. In altre parole intendiamo riavvicinare il vertice della piramide con la sua base, le nuove strategie di comunicazione interna ed esterna sono un chiaro inizio e sintomo di questa precisa volontà.

Grazie a tutti per il vostro impegno. Un particolare ringraziamento voglio dedicarlo alle figure femminili che, grazie al loro impegno, sono quotidiano esempio di valore nonché primo segnale di cambiamento, di evoluzione, di intelligenza.”
A breve, ai sei Ispettori Regionali verranno firmate dall'Ispettore Generale le deleghe di competenza e gli incarichi ai rimanenti componenti della Direzione Regionale.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali