Attualità
Venerdi

Oncologia: la professoressa novarese Gennari intervistata da Cristina Parodi

Ottobre è il mese della prevenzione oncologica.

Oncologia: la professoressa novarese Gennari intervistata da Cristina Parodi
Attualità 30 Settembre 2021 ore 06:38

Venerdì 1° ottobre la prof.ssa Alessandra Gennari, direttore della Struttura di Oncologia dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Novara e professore associato di oncologia all’Università del Piemonte Orientale sarà intervistata da Cristina Parodi al WiresNext Fest (Il “Nastro rosa della ricerca”) a sostegno della campagna di Airc per la ricerca sul tumore al seno. Sarà possibile seguire in streaming l’intervista, a partiere dalle ore 14,20, collegandosi a https://nextfest2021-milano.wired.it/

La professoressa Gennari

«Ottobre è il mese dedicato al tumore al seno, una patologia che colpisce circa 55 mila donne ogni anno in Italia. E se è vero che la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi ha raggiunto l’87%, la ricerca e la sensibilizzazione non possono permettersi pause perché l’obiettivo è arrivare a curare tutte le donne» afferma la prof.ssa Gennari, esperta di neoplasie mammarie .

La prof.ssa Gennari è membro del Comitato scientifico della Accademia di senologia “Umberto Veronesi” ed editore clinico della “Cochrane Breast Cancer Collaboration” dal 2010. L’attività di ricerca è sempre stata focalizzata sull'innovazione diagnostica e terapeutica nel cancro al seno, con particolare attenzione all'identificazione della reattività individuale ai farmaci all'ottimizzazione della terapia nel carcinoma mammario metastatico.
E’ anche “investigatore principale di numerosi progetti nazionali e internazionali, tra cui tre dell’Airc e altri finanziati dal Ministero della Salute, e il progetto Europeo ERA-NET Transcan 2013, tuttora in corso, fondazione Berlucchi, Lilt.  

E’ primo autore delle linee guida della Società europea di oncologia medica sul carcinoma mammario in forma avanzata, in corso di pubblicazione sulla prestigiosa rivista internazionale Annals of Oncology.
Esegue attività clinica personalmente, nell’ambito di due ambulatori settimanali dedicati a visite e terapie per il carcinoma della mammella, presso la Struttura di Oncologia dell’Aou di Novara.