Attualità
Campagna vaccinale

Open day all'Epifania nei centri vaccinali per i bimbi dai 5 agli 11 anni

"Un sentito ringraziamento - commenta il direttore generale Asl Angelo Penna - a tutti gli operatori che proseguono con impegno e dedizione, anche nei giorni di festa, nella campagna vaccinale a tutela dei bambini prosegue con l’obiettivo di vincere la battaglia contro il Covid"

Open day all'Epifania nei centri vaccinali per i bimbi dai 5 agli 11 anni
Attualità Novara, 02 Gennaio 2022 ore 16:36
Per la giornata dell'Epifania nei centri vaccinali del Novarese è previsto un open day per i ragazzi dai 5 agli 11 anni.

Open day per i ragazzi dai 5 agli 11 anni nei centri vaccinali: prenotazioni da domani

Da lunedì 3 gennaio - dalle ore 10.00 - sarà possibile prenotare, tramite il portale www.ilpiemontetivaccina.it, la vaccinazione anticovid per i bambini di età compresa tra i 5-11 anni. Nell’Asl Novara la vaccinazione sarà effettuata in viale Roma, 7 a Novara presso il Centro Prelievi (Palazzina A, ingresso A1).

Potranno aderire alla giornata i bimbi nati tra il 6/1/2010 e i 6/1/2017 con domicilio sanitario in Piemonte, senza fragilità, che non hanno ricevuto un appuntamento prima del 16/01/2022 e a cui non è stata somministrata alcuna dose. Le vaccinazioni proseguiranno negli altri giorni, grazie anche all’apporto sia dei Pediatri dell’Ospedale di Borgomanero sia dei Pediatri di famiglia presenti o attivi su tutto il territorio provinciale, nelle sedi di:
  • Borgomanero – viale Zoppis, 10 – centro vaccinale Ospedale di Borgomanero, reparto di Pediatria;
  • Novara –viale Roma, 7 – Centro Prelievi (Palazzina A, ingresso A1).
Il minore deve presentarsi all’appuntamento accompagnato da genitore/tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione per il minore (scaricabile dal portale www.ilpiemontetivaccina.it ). L’autocertificazione e il consenso, insieme alla copia di un documento di identità valido, dovrà essere consegnata per entrambi i genitori, oppure dovrà essere resa la dichiarazione presente sul modulo di consenso, di aver acquisito il consenso dell’altro genitore, oppure dovrà essere resa la dichiarazione di famiglia monogenitore.

Il commento del direttore generale dell'Asl, Angelo Penna

Un sentito ringraziamento a tutti gli operatori che proseguono con impegno e dedizione, anche nei giorni di festa, nella campagna vaccinale a tutela dei bambini prosegue con l’obiettivo di vincere la battaglia contro il Covid