Attualità
Aveva 57 anni

Operaio vercellese muore in un cantiere a Milano

E' rimasto intrappolato tra il cestello del carrello elevatore e un architrave di cemento.

Operaio vercellese muore in un cantiere a Milano
Attualità 31 Gennaio 2022 ore 12:22

Operaio vercellese muore in un cantiere a Milano. Maurizio Geroso aveva 57 anni, è rimasto intrappolato tra il cestello del carrello elevatore e un architrave di cemento.

Operaio vercellese muore in un cantiere a Milano

Il 57enne Maurizio Geroso, operaio di Vercelli, l’altro giorno stava lavorando in un cantiere nelle residenze Libeskind II a CityLife di Milano, quando è rimasto intrappolato tra il cestello del carrello elevatore e un architrave di cemento al secondo piano di un edificio. All’arrivo del personale sanitario la gravità dei traumi riportati dall’uomo non facevano ben sperare e subito è stato trasferito al Sant’Ambrogio, dove è spirato poco dopo. Lo riporta Peima Vercelli.

Indagini sul fatto

La dinamica dell’incidente è ancora in fase di accertamento, disposta anche l’autopsia per far luce sulle cause del decesso.

Le segreterie sindacali milanesi Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil sono vicine al dolore dei familiari e si rendono fin da ora disponibili per qualsiasi tipo di assistenza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter