Attualità
Sanità e salute

Ottobre e novembre sono i mesi della prevenzione oncologica

Nell'aula magna dell'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero sono stati presentati i programmi per i mesi della prevenzione oncologica ottobre e novembre.

Ottobre e novembre sono i mesi della prevenzione oncologica
Attualità Borgomanero, 28 Settembre 2022 ore 10:12

Nell'aula magna dell'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero sono stati presentati i programmi per i mesi della prevenzione oncologica ottobre e novembre.

Le iniziative messe in campo per i mesi della prevenzione oncologica

Il mese di ottobre si sta avvicinando, e come da qualche anno a questa parte dal territorio parte l’iniziativa rivolta alla prevenzione oncologica. Quello di ottobre è infatti il mese dedicato alla prevenzione, e dall’ospedale di Viale Zoppis sono diverse le iniziative pensate per raggiungere la popolazione, direttamente sul territorio. Si partirà il 3 ottobre con «La poesia come cura dell’anima», a cura dell’infermiera del Santissima Trinità Silvia Rovario, che presenterà nell’aula magna del nosocomio i suoi componimenti poetici. Il 7, il 21 ottobre e il 17 novembre i dottori Ermanno Zitelli e Marcella Scardilli nella palazzina H effettueranno delle visite senologiche gratuite, dalle 14 alle 16 (bisogna prenotarsi telefonando al 3406565971 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18). Per il Novembre azzurro invece, mese dedicato alla prevenzione declinata al maschile, il 18 novembre i dottori Giorgio Monesi e Andrea Ritorna terranno un incontro pubblico, sempre nell’aula magna dell’ospedale, dal titolo «L’uomo e la prostata. Vademecum per la prevenzione».

Le visite saranno anche itineranti

Le visite per la prevenzione saranno anche itineranti in alcuni comuni dell’area nord della provincia, per la diagnosi precoce dei tumori del cavo orale e della laringe. Le visite gratuite (senza necessità di prenotazione) saranno effettuate su un camper, che farà un vero e proprio tour: il 1° ottobre sarà a Borgomanero, dalle 10 alle 17, in piazza Martiri. Il 22 ottobre il camper sarà a Oleggio, dalle 10 alle 17, in piazza Martiri della Libertà. Approderà poi ad Arona il 12 novembre, dalle 10 alle 17, in largo Alpini d’Italia, per concludere il tour della prevenzione a Varallo Pombia, il 17 dicembre, dalle 10 alle 17 in piazza Marconi.

"La prevenzione è uno strumento fondamentale"

«La prevenzione - spiega Incoronata Romaniello, presidente dell’associazione Mimosa Amici del DH oncologico e direttore della struttura complessa di Oncologia del Santissima Trinità - rappresenta uno strumento fondamentale nel prevenire le patologie oncologiche e croniche, per questo l'Associazione Mimosa da anni promuove, in collaborazione con l’Asl Novara, eventi informativi e iniziative che favoriscono la prevenzione e la diagnosi precoce. L’obiettivo è di riuscire a trasmettere informazioni sanitarie per migliorare la qualità di vita, infatti, una comunicazione efficace favorisce scelte consapevoli nei progetti di cura e nella adozione di comportamenti e stili di vita positivi. Soprattutto ora, dopo due anni di pandemia che hanno bloccato le iniziative di prevenzione e gli screening è importante rinnovare e promuove questi messaggi fondamentali per la salute delle persone»

Seguici sui nostri canali