Attualità
Cultura

Pasquale Fierro e il suo "Senza fatica niente"

Il ricavato verrà devoluto a Balzoo

Pasquale Fierro e il suo "Senza fatica niente"
Attualità Ovest Ticino, 08 Ottobre 2022 ore 11:00

Pasquale Fierro, militare di Bellinzago, ha pubblicato “Senza fatica niente”. Una "fatica letteraria" scritta con il pennino intinto nel calamaio della solidarietà tant'è che il ricavato delle vendite verrà devoluto all'associazione animalista Balzoo.

“Senza fatica niente”

È stato da poco pubblicato “Senza fatica niente”, il primo romanzo di Pasquale Fierro, militare a Bellinzago, attivo nel volontariato, il quale ha voluto non solo raccontare gioie e dolori della vita nella sua terra natia, la Campania, ma ha anche deciso di devolvere il ricavato all’associazione animalista “Balzoo” (Banco zoologico italiano Onlus).

Quattro chiacchiere con Pasquale

La storia racconta di una famiglia di Novax, un paesino immaginario in provincia di Nocera Inferiore, i cui membri, intrecciando le loro vicende con quelle di altri personaggi, lottano contro la malavita locale perseguendo i valori dell’onestà e della giustizia. Abbiamo intervistato lo scrittore per scoprire qualcosa in più sul romanzo.
Come mai ha deciso di scrivere questo libro?
«Ho sempre amato leggere e dilettarmi nella scrittura e ho deciso di porre nel concreto la mia passione raccontando la realtà del Sud Italia e, in particolare, del mio paese. Volevo inoltre mettere in luce i problemi del Mezzogiorno e le difficili relazioni tra istituzioni e criminalità in una netta contrapposizione tra bene e male».
Quanto c’è di autobiografico e del suo vissuto nel romanzo?
«I fatti reali sono mischiati con la finzione: la stessa Novax è una località di fantasia, ma i temi trattati sono sempre all’ordine del giorno e gli avvenimenti che racconto accadono realmente; per questo ho voluto che il mio primo romanzo avesse una tematica sociale».
Primo? Ce ne saranno altri in futuro?
«Sì, sto lavorando ad un secondo volume che sarà la prosecuzione della storia di alcuni personaggi. Vorrei mantenere il tema della malavita, questa volta legandolo di più ai suoi rapporti con la sfera politica».
Tornando a “Senza fatica niente”, quale messaggio o insegnamento vi si può trarre?
«Sicuramente la consapevolezza che il corso della nostra vita può cambiare in base alle decisioni che prendiamo e, per questo, non deve mai mancarci la speranza: l’ottimismo e l’altruismo sono la chiave per far trionfare il bene sul male. È il motivo per il quale ho deciso di donare quello che guadagnerò in beneficenza: spero che il mio romanzo ispiri in chi lo leggerà voglia di fare delle buone azioni, perché, come dico sempre, a contare non sono le parole, ma i fatti».
Il libro è acquistabile nei maggiori store digitali e nelle librerie di tutta Italia; inoltre, fino al 30 novembre 2022, sarà possibile scrivere a Pasquale Fierro su Facebook e Instagram per farsi recapitare a casa gratuitamente una copia firmata con tanto di dedica.

Seguici sui nostri canali