Il saluto della città

Per il 50° anniversario di sacerdozio, don Gino Bolchini è tornato nella sua Borgomanero

Il sindaco Sergio Bossi ha portato al sacerdote il saluto della città.

Per il 50° anniversario di sacerdozio, don Gino Bolchini è tornato nella sua Borgomanero
Attualità Borgomanero, 27 Luglio 2021 ore 13:47

Per il 50° anniversario dall'ordinazione sacerdotale, don Gino Bolchini è tornato nella sua Borgomanero per una messa all'oratorio.

Una messa all'oratorio di Borgomanero per i 50 anni di sacerdozio di don Gino Bolchini

In occasione del 50° anniversario dalla sua ordinazione sacerdotale, don Gino Bolchini è tornato all’oratorio di viale Dante per celebrare una messa per l’anniversario. Don Gino è il titolare della parrocchia di San Gaudenzio nel quartiere romano di Torrenova, ma il legame con Borgomanero non si è mai spezzato. Fu proprio all’oratorio infatti che il sacerdote fu assistente dal 1971 al 1976. In quegli anni conobbe la maggiorese Daniela Zanetta (dichiarata venerabile nel 2017 da Papa Francesco, che ne ha riconosciuto le virtù eroiche, e con un processo in corso per poter essere consderata beata), e ne divenne la guida spirituale.
Nella mattinata di domenica 18 luglio il sindaco Sergio Bossi ha portato al sacerdote il saluto della città.