Attualità
I dati

Piemonte confermato giallo: Valle D’Aosta unica regione arancione

Numero in netto miglioramento.

Piemonte confermato giallo: Valle D’Aosta unica regione arancione
Attualità 14 Maggio 2021 ore 18:11

Continua a rafforzarsi il calo delle occupazioni dei posti letto nelle strutture ospedaliere piemontesi e resta sotto quota 1 l’indice Rt. Il pre-report settimanale del Ministero della Salute con l’Istituto Superiore di Sanità,  ufficializzato oggi, venerdì 14 maggio 2021, indica per il Piemonte un quadro in ulteriore miglioramento.

I dati

Nella settimana dal 3 al 9 maggio infatti è scesa ulteriormente l’incidenza dei nuovi casi (-18%), con una diminuzione superiore a quella delle due settimane precedenti. Anche se l’Rt puntuale, sebbene sempre significativamente inferiore a 1, sale a 0.93 dallo 0.84 della settimana precedente.

La percentuale di positività dei tamponi è scesa ancora, passando da 7.3% a 5.7%. E si confermano entrambi sotto soglia, e ulteriormente ridotti, i tassi di occupazione dei posti letti ordinari (da 34% a 28%) e in terapia intensiva (da 30% a 24%).

Valle d’Aosta unica in arancione

Tutta l’Italia sarà confermata zona giallaad eccezione della Valle d’Aosta, come sottolineano i colleghi di AostaSera.it. La speranza della Valle era quella di essere promossa in zona gialla, ma dovrà attendere ancora una settimana, con il prossimo monitoraggio della situazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter