I dati

Piemonte: nel 2020 segno meno per la spesa per slot e vlt (-53,7%)

La crisi Covid si abbatte sulla spesa per slot e videolottery in Piemonte nel 2020.

Piemonte: nel 2020 segno meno per la spesa per slot e vlt (-53,7%)
Attualità 11 Settembre 2021 ore 08:00

Libro Blu, Piemonte: nel 2020 segno meno per la spesa per slot e vlt (-53,7%), la crisi Covid si abbatte su bingo e scommesse ippiche

Piemonte e slot

La crisi Covid si abbatte sulla spesa per slot e videolottery in Piemonte nel 2020: dai dati del Libro Blu dell'Agenzia Dogane e Monopoli, elaborati da Agipronews, il dato sugli apparecchi dello scorso anno è diminuito del 53,7% rispetto al 2019, passando da 555 a 257 milioni. La spesa complessiva del gioco (ovvero la raccolta meno le vincite ottenute dai giocatori) si è fermata a 620 milioni, in calo del 40% rispetto al 2019. I dati mostrano l'effetto del lockdown di oltre 5 mesi che ha messo in ginocchio il settore retail: a farne le spese soprattutto le scommesse ippiche (-53,7%, 2,7 milioni) e il bingo (-53,9%, 12,5 milioni). Male anche le scommesse sportive (-29,6%, 35,2 milioni) e le virtuali (-34%, 11,9 milioni). Calo del 32,3% anche per il SuperEnalotto.