Attualità
Si attendono le piogge

Piemonte nella morsa della siccità

Terzo agosto più secco degli ultimi 65 anni.

Piemonte nella morsa della siccità
Attualità 14 Settembre 2021 ore 07:00

Piemonte nella morsa della siccità. Il mese di agosto è stato caratterizzato da precipitazioni molto scarse su tutta la regione, raggiungendo in alcune zone anche un deficit medio mensile superiore all’80 per cento.

Piemonte nella morsa della siccità

L’emergenza siccità in Piemonte si aggrava sempre di più. La situazione più complicata e che tiene con gli occhi all’insù è nel Torinese e, soprattutto, nel basso Cuneese e Alessandrino. Ma anche in Valsesia fiumi e torrenti stanno cominciando a entrare in sofferenza.

Agosto tra i mesi più secchi degli ultimi 70 anni

Agosto 2021 è stato caratterizzato da precipitazioni molto scarse su tutta la regione ed in particolare ancora nel sud, dove il deficit medio mensile è stato superiore all’80%. Complessivamente sull’intero bacino del Po chiuso alla confluenza col Ticino sono caduti in media circa 37 mm di pioggia, risultando così il terzo agosto più secco degli ultimi 70 anni.

In generale quindi un mese con temperature sostanzialmente nella norma rispetto al clima 1990-2020 e precipitazioni quasi del tutto assenti se non sporadici episodi di instabilità convettiva ad inizio mese.

Pioggia e temperature

Il transito molto a nord a dei sistemi perturbati umidi atlantici ha quindi determinato un agosto 2021 da record negativo in termini di pioggia caduta: il terzo più secco degli ultimi 65 anni, come già detto, dopo quelli del 1961 e 1962 e in linea con quelli del 1991 e del 2011.

La notizia originale “Piemonte nella morsa della siccità” sul sito primanovara.it