Attualità
60 giorni che non piove

Piemonte verso possibile crisi idrica: rischio siccità prolungata

L’ultima pioggia è stata l’8 dicembre.

Piemonte verso possibile crisi idrica: rischio siccità prolungata
Attualità 07 Febbraio 2022 ore 06:45
Sul Piemonte sono quasi 60 giorni che non piove, l’ultima volta l’8 dicembre con la modesta nevicata che ha interessato anche le pianure, da lì in poi il nulla.

L’intervento di Meteo Novara e Provincia

“Dopo questi due mesi senza piogge e nevicate, le portate dei fiumi sono dimezzate e la neve al suolo è assente fino ad oltre 2.000 metri di quota in molte aree montuose delle nostre Alpi. Gli effetti che questa siccità potrebbe avere nei prossimi mesi su agricoltura, turismo e soprattutto sull’approvigionamento dell’acqua potabile nel periodo estivo potrebbero esser devastanti.
La situazione pare inoltre non sbloccarsi, ed è possibile che non lo faccia ancora per diverso tempo. La causa? Molto probabilmente la temperatura in stratosfera che rimane a valori ampiamente negativi al polo (nei prossimi i giorni si potrà toccare il record di temperatura più bassa mai registrata in bassa troposfera!). Ciò ne deriva un maggiore riscaldamento alle nostre latitudini, con anticicloni bloccati su Europa Occidentale e conseguente assenza di precipitazioni sul nord ovest Italiano.
In foto l’andamento della temperatura a 100 hPa (bassa stratosfera) al polo: come si può notare è previsto un calo record (linea arancione).
Seguiranno aggiornamenti”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter