Attualità
Opere pubbliche

Pista ciclopedonale tra Fondotoce e Suna: aperto il tratto finale

Restano da ultimare alcuni dettagli, ma il grosso dei lavori è terminato

Pista ciclopedonale tra Fondotoce e Suna: aperto il tratto finale
Attualità VCO, 04 Maggio 2022 ore 07:00

Dopo mesi di lavori è stato finalmente aperto l’ultimo tratto della pista ciclopedonale tra Fondotoce e Suna, lunga all’incirca 2 chilometri e mezzo.

Terminati i lavori sulla ciclopedonale

Sono terminati i lavori per l’apertura della pista ciclopedonale a Verbania.  Lo ha annunciato la sindaca di Verbania Silvia Marchionini. Restano da ultimare minimi interventi sull’arredo urbano e sulle strade, ma la pista è ufficialmente percorribile. “Assieme alla pista affacciata sul lago, sono fruibili le due nuove e bellissime spiagge in zona Tre Ponti e Beata Giovannina raggiungibili anche dalle persone con disabilità”, ricorda la sindaca.

Un percorso che attrarrà nuovi turisti

La pista è stata creata appositamente sia per attrarre nuovi turisti interessati a questo tipo di infrastrutture, sia per offrire un servizio in più ai cittadini, permettendo loro di godersi una passeggiata o un’escursione in bici sul lungolago da Feriolo fino a Suna, attraversando le piste dell’Ossola e la Riserva naturale del Toce.
“I tempi di lavorazione sono andati ben oltre le nostre aspettative: la pandemia, i ritardi sulle forniture dei materiali, i problemi ai sotto-servizi si sono rivelati più complicati di quanto pensavamo. Però ora l’opera è pronta e resterà come patrimonio per le generazioni future ” conclude la sindaca.

Nuovi lavori in corso

L’obiettivo del Comune è estendere la pista per arrivare a Intra, passando sopra il torrente San Bernardino. In aggiunta sono previsti altri lavori in piazza Ranzoni e al palazzo Pretorio a Intra, in piazza Garibaldi a Pallanza, al palazzo Cioja, alla Darsena, a Villa Giulia e a Villa Maioni a Suna. I lavori sono stati resi possibili grazie alla partecipazione del Comune al bando di Rigenerazione Urbana, che ha permesso l’accesso a 20 milioni di euro provenienti dai fondi europei.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter