Attualità
Novità

Polizia locale: a Dormelletto arriva una nuova Comandante

Il paese dà il benvenuto all'esperta agente Sabrina Fiori

Polizia locale: a Dormelletto arriva una nuova Comandante
Attualità Arona, 25 Settembre 2021 ore 07:00

Polizia locale di Dormelletto dà il benvenuto a una nuova Comandante: Sabrina Fiori ha preso servizio alla guida delle forze convenzionate con Bogogno.

Polizia locale: novità al vertice

Il 15 settembre scorso i dormellettesi hanno accolto un’importante novità. A partire da quella data infatti, è entrata in servizio ufficialmente la nuova Comandante della polizia locale, Sabrina Fiori. Dopo una fase intermedia durata due anni, iniziata con il pensionamento della precedente Comandante, Elena Locatelli, il paese torna così ad avere un’agente a guidare le forze della polizia locale.

Il commento della sindaca Vedovato

"In realtà - spiega la sindaca Lorena Vedovato - la Comandante ha iniziato il suo servizio a marzo, quando ha cominciato a dividere le sue giornate lavorative tra Arona - la città dove è stata impiegata recentemente come vicecomandante - e la nostra Dormelletto. Come Amministrazione abbiamo avuto così modo di apprezzare le sue doti professionali e umane, la capacità di relazionarsi con i cittadini. Per questo, ad agosto abbiamo potuto completare l’iter previsto dalla legge e pubblicare la determina di assunzione. Si troverà a guidare la nostra polizia locale, costituita in questo momento da tre agenti in tutto e gestita in convenzione con il Comune di Bogogno. Siamo convinti che porterà a Dormelletto un bagaglio di dinamismo e di esperienza importante".

Fiori si racconta e commenta la notizia del nuovo incarico

Anche la stessa Fiori si dice molto contenta di poter iniziare questa nuova avventura professionale. "Ho un’esperienza di 30 anni nella polizia locale - dice la nuova Comandante - ho iniziato molto giovane, alle dipendenze dell’ufficio di pronto intervento della zona di Bergamo e nell’hinterland di Milano. Sono sempre stata impiegata in contesti molto operativi, nei servizi in moto al seguito dei grandi comandi lombardi, e amo molto lavorare sul campo. Poi, circa due anni fa, sono stata chiamata ad Arona, dove ho trovato un contesto molto diverso da quello che conoscevo. Ad Arona ho lasciato un pezzetto di cuore e ho trovato dei colleghi davvero straordinari. Ora inizia questa nuova esperienza, ma devo dire che sono già piuttosto preparata all’incarico, avendo avuto modo di conoscere in anticipo i colleghi e le Amministrazioni di Dormelletto e Bogogno. In entrambi i casi ho trovato un ambiente di lavoro estremamente positivo, e questo non era per nulla scontato".