Attualità
Riconoscimenti

Premiati a Gozzano i volontari e le associazioni che si sono spesi per la comunità

Ecco chi sono tutti i premiati.

Premiati a Gozzano i volontari e le associazioni che si sono spesi per la comunità
Attualità Alto Novarese, 22 Dicembre 2021 ore 10:12

Premiati a Gozzano i volontari e le associazioni che si sono spese per la comunità durante il lockdown.

Gozzano ha premiato i volontari e le associazioni per l'aiuto durante il lockdown

Con una semplice, ma significativa cerimonia, l’Amministrazione Comunale di Gozzano ha voluto premiare, nel pomeriggio di sabato 18 dicembre a Palazzo Ardicini-Ferrari, le Associazioni che si sono impegnate durante il lungo periodo del lock-down. E’ stato il Sindaco Gianluca Godio ad introdurre il pomeriggio, ringraziando tutti coloro che, volontariamente, hanno dato la loro disponibilità a favore della Comunità. Si è poi soffermato sui lavori realizzati durante questi due anni di mandato della sua Amministrazione. Poi i riconoscimenti: don Enzo Sala Prevosto a cui sono succeduti Roberto Bergantin, AIB; Massimo Santi, Alpini; Margherita Cravero, CAI; Alberto Cravero, Caritas; Carlo Avvignano, Pro Loco; Radio Space Music; Floriano Negri, SOMSI; Dora Gioiosa, per 36 anni bibliotecaria; Stefano Cusinato, dirigente di Nefrologia al Ss. Trinità e presidente dell’Associazione “Pro Nefropatici – F. Alliata”; Luogotenente dei Carabinieri Gianluigi Penariol e Ornella Guidetti. Nel corso della cerimonia è stato premiato anche Marco Saini per la miglior vetrina natalizia. La manifestazione è stata rallegrata dai “Dui e meza” e dalla poetessa dialettale Angela Vinzia.