Attualità
La posizione di Rossi

Proroga del finanziamento per la Città della Salute: opera tarderà di 4 mesi

"Credo sia una previsione ottimistica su cui vigileremo con rigore".

Proroga del finanziamento per la Città della Salute: opera tarderà di 4 mesi
Attualità Novara, 06 Ottobre 2021 ore 10:46

Si è tenuta ieri la Commissione Sanità in cui si è svolta l’informativa della Giunta sulla Città della Salute e della Scienza di Novara dopo che la gara era andata deserta.

La posizione del consigliere Domenico Rossi

"L’assenza del responsabile unico del procedimento che si è occupato del bando non ha reso possibile approfondire gli aspetti tecnici che ci auguriamo di poter affrontare al più presto, ma la presenza dell’Assessore ci ha permesso comunque di fare chiarezza su alcuni punti.
In primis l’ufficializzazione della proroga del finanziamento che concede quindi più tempo per chiudere l’iter che ha preso il via con la richiesta, da parte dell’AOU di Novara, dell’aggiornamento dei prezzi allo studio di progettazione, inviata la scorsa settimana e che dovrebbe arrivare entro una ventina di giorni.
A quel punto la Regione invierà una richiesta per l’approvazione del nuovo piano finanziario da parte del Nucleo di valutazione del Ministero da cui, informalmente, è già stato data rassicurazione sulla disponibilità di fondi destinati al Piemonte per l’edilizia sanitaria.

Da parte mia ho di nuovo sollecitato la creazione di un organo regionale di supporto alle stazioni appaltanti che possa affiancarle nella redazione e nella gestione dei bandi. Una proposta avanzata già nella scorsa legislatura e che ritengo fondamentale per superare le disparità tra procedimenti pubblici e privati.
L'assessore ha ipotizzato un ritardo di 4 mesi sulla realizzazione dell'opera. Credo sia una previsione ottimistica su cui vigileremo con rigore".