Storica struttura

Recupero dell'ex cinema Excelsior di Novara: c'è l'ok dalla Regione

“Occorre investire in politiche culturali e nella rigenerazione degli spazi urbani”

Recupero dell'ex cinema Excelsior di Novara: c'è l'ok dalla Regione
Pubblicato:

Domenico Rossi ottiene l’impegno della giunta sul recupero dell'ex cinema Excelsior di Novara e la riduzione della quota regionale delle tasse universitarie per gli studenti detenuti

Le parole del consigliere novarese

Nel Consiglio Regionale di ieri sono stati approvati due ordini del giorno collegati al bilancio a prima firma del consigliere regionale Domenico Rossi. Il primo chiede che la Giunta finanzi un piano di fattibilità economico finanziaria per il recupero e il riutilizzo dell'ex cinema Excelsior di Novara, collocato sotto palazzo della Questura.

“Occorre investire in politiche culturali e nella rigenerazione degli spazi urbani” spiega il consigliere novarese. “A Novara - prosegue - non mancano le energie perché l'ex cinema e teatro Excelsior possa tornare a vivere e a generare cultura. Serve però uno studio di fattibilità sulla base del quale provare a coinvolgere anche le fondazioni e le associazioni del territorio”.

Il secondo documento ha come oggetto la riduzione della quota regionale delle tasse universitarie per gli studenti detenuti nelle carceri piemontesi.

"Il carcere - sottolinea Rossi - deve recuperare la sua funzione riabilitativa e preparare al reinserimento sociale dei detenuti. L'ordine del giorno presentato va in questa direzione, seguendo l'esempio di altre regioni come Lombardia e Abruzzo. Chi decide di intraprendere un percorso di studi universitario deve essere messo nella condizione migliore per farlo. Si tratta di dare gambe a quanto previsto dalla Costituzione, ma anche di un investimento per la società perché si diminuisce il tasso di recidiva".

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali