Guardia di finanza

Riciclaggio nel novarese: oltre un milione di euro, denunciate due persone

Nel campo dei reati fallimentari e bancari sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria 38 soggetti

Riciclaggio nel novarese: oltre un milione di euro, denunciate due persone
Attualità Novara, 06 Luglio 2021 ore 06:34

Sul fronte della tutela del mercato dei capitali, l’impegno profuso nel 2020 della Guardia di finanza novarese si è concretizzato nell’esecuzione di 2 interventi in materia di riciclaggio e auto-riciclaggio da cui è scaturita la denuncia all’Autorità Giudiziaria di 2 persone. Il valore del riciclaggio accertato si è attestato a 1.040.052 euro con la formulazione di proposte di sequestro alla Magistratura per 6.421.082 euro.

Reati fallimentari e bancari

Nel campo dei reati fallimentari e bancari sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria 38 soggetti con la segnalazione di 6.796.306 euro di patrimoni risultati distratti.
Nel comparto operativo dedicato alla sicurezza della circolazione dell’euro sono stati denunciati 5 soggetti.

In applicazione della normativa antimafia, sono stati sottoposti ad accertamenti patrimoniali 9 soggetti, ed ammonta a 166.221 euro il valore dei beni mobili, immobili, aziende, quote societarie e disponibilità finanziarie proposti all’Autorità Giudiziaria per il sequestro.
Sono stati altresì svolti 2 accertamenti nei confronti di 4 soggetti connotati da c.d. “pericolosità economico-finanziaria”, ovvero coloro che per condotta e tenore di vita, debba ritenersi che vivano abitualmente, anche in parte, con i proventi derivanti da ogni genere di attività delittuosa, in particolare di natura tributaria, societaria, fallimentare, ecc..
Sono stati eseguiti, poi, 197 accertamenti a seguito di richieste pervenute dai Prefetti della Repubblica, la maggior parte dei quali riferiti alle verifiche funzionali al rilascio della documentazione antimafia.