Attenzione

“Rischio allergeni”, Aldi richiama Frollini con gocce di cioccolato extra di Lazzaroni

Questo prodotto è stato messo in vendita in tutte le filiali Aldi dal giorno 29 maggio 2021.

“Rischio allergeni”, Aldi richiama Frollini con gocce di cioccolato extra di Lazzaroni
Attualità 13 Giugno 2021 ore 11:30

La tutela del consumatore e la sua salute, prima di tutto. Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare ancora di più se ha a che fare con le allergie e con i bambini.

Il richiamo

Ma prima di occuparci della cottura, dobbiamo occuparci dell'acquisto. Per questo la catena dei supermercati ALDI, ha diffuso l’avviso di immediato richiamo dagli scaffali dei negozi disposto dal suo fornitore D. Lazzaroni & C. S.p.A. con sede dello stabilimento all’Isola del Gran Sasso d’Italia, in Provincia di Teramo,in C/da Corazzano a causa del rischio allergeni. Sul sito la data di pubblicazione dell’allerta è quella del 10 giugno 2021, ma sull’avviso di richiamo viene specificato che la vendita del prodotto in questione è stata bloccata sin dal 4 giugno 2021.

La denominazione esatta del prodotto interessato dal richiamo è “Frollini con gocce di cioccolato” extra formato 1 kg del fornitore D. Lazzaroni & C. S.p.A. Il prodotto è stato richiamato sia da Aldi che dal fornitore medesimo. Il numero del lotto di produzione coinvolto nel richiamo è 15214 (B), quello con tempo minimo di conservazione del 28 maggio 2022. Questo prodotto è stato messo in vendita in tutte le filiali Aldi dal giorno 29 maggio 2021. Il motivo del richiamo è un rischio presenza allergeni. In pratica il prodotto con questo lotto e TMC è stato etichettato come Frollini con gocce di cioccolato extra formato 1 kg, ma al suo interno sono presenti i Frollini con cacao e nocciole che contengono, dunque, gli allergeni nocciole e uova non dichiarati in etichetta. Per tale motivo, Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda alle persone allergiche alle nocciole e/o alle uova che hanno acquistato questo lotto del prodotto di non mangiarlo.