Attualità
L'indagine

Scuola, per il 38% degli studenti la dad “è una noia”

Alla ricerca hanno partecipato oltre 8.300 giovani.

Scuola, per il 38% degli studenti la dad “è una noia”
Attualità 20 Ottobre 2021 ore 11:13

In Piemonte la partecipazione alle lezioni a distanza è stata elevata, ma solo uno studente su due si è dichiarato “abbastanza soddisfatto” di come è stata organizzata la didattica da remoto nella propria scuola.

L'indagine

Il risultato è contenuto in un’indagine svolta dall’Ires nell’ambito del tavolo tecnico costituito ad aprile per iniziativa della Regione Piemonte su “Benessere/disagio scolastico e dispersione” e presentata al Salone del Libro di Torino nell’evento “Nessuno mi chiedeva cosa pensavo io”.

Alla ricerca hanno partecipato oltre 8.300 giovani, l’11% della popolazione studentesca. Il 77% di loro ha dichiarato di aver seguito tutte le lezioni, che in media hanno impegnato i ragazzi per 4 ore al giorno. Ma il 38% non ha amato questa modalità e la parola che più facilmente viene associata alla Dad è noia.