Attualità

Smalto semipermanente professionale: il kit per l’applicazione

Smalto semipermanente professionale: il kit per l’applicazione
Attualità 15 Novembre 2021 ore 07:21

Avere delle unghie belle e curate non è più prerogativa di chi si affida a professionisti e saloni di estetica. Oggi i brand di manicure e nail art dedicano particolare attenzione ai prodotti per la cura delle unghie “fai da te”, che grazie alla ricerca e sviluppo e all’evoluzione del settore sono sempre più numerosi. E non hanno nulla da invidiare a quelli utilizzati nei saloni specializzati. Grazie a smalti e strumenti altamente professionali, anche tra le mura domestiche è possibile ottenere una manicure perfetta. La cosa importante, però, è avere tutti gli accessori giusti: ecco qualche consiglio per scegliere il proprio kit per l’applicazione di uno smalto semipermanente professionale.

Kit per l’applicazione smalto semipermanente professionale: gli strumenti indispensabili

Per partire con la manicure "fai da te", la prima cosa da fare è acquistare un buon kit smalto semipermanente professionale che contenga tutto ciò che serve per l’applicazione del semipermanente, in ogni fase.

A cominciare dalla preparazione dell'unghia con sgrassatore e buffer, cioè un apposito opacizzante per l’unghia: spesso a forma di cubo, alcuni brand lo vendono come lima per unghie, e serve a levigarne la superficie, in modo da renderla idonea all'applicazione successiva dello smalto.

Un altro accessorio fondamentale è il primer: si tratta di un liquido trasparente che facilita l’adesione del gel. Una volta steso, si asciuga in poco tempo, e grazie alla sua composizione permette di sgrassare l'unghia completamente.

Un buon kit poi dovrebbe contenere una base, lo smalto semipermanente colorato, e il top coat semipermanente. Per utilizzare al meglio questi tre prodotti, è essenziale avere anche una lampada per la polimerizzazione dello smalto, ovvero il processo di indurimento. La lampada può essere inclusa nel kit, o acquistata a parte.

Smalto semipermanente professionale, altri accessori utili

Oltre agli strumenti indispensabili sopracitati, chi vuole applicare lo smalto semipermanente professionale in modalità "fai da te" avrà bisogno di altri accessori, che se pur non indispensabili risultano essere molto utili. Ad esempio, un olio per cuticole danneggiate piuttosto che il remover, fondamentale per togliere lo smalto.

Alcuni kit sul mercato comprendono anche queste cose. Negli ultimi anni i brand che propongono kit sono diventati numerosi ed esistono soluzioni per tutte le esigenze e per tutti i budget. Per scegliere il kit più adatto alle proprie necessità, è bene prestare attenzione a tutto ciò che contiene. E decidere se optare per una soluzione "starter", consigliata a chi vuole iniziare a prendere la mano e fare pratica. Oppure orientarsi su un kit "deluxe" completo di tutto.