Attualità
Progetto

“Sport per tutti a Sant'Andrea”: progetto di rigenerazione urbana

A completamento dei lavori di riqualificazione, gli spazi saranno presi in carico dall’Amministrazione Comunale che ne garantirà la manutenzione ordinaria e straordinaria.

“Sport per tutti a Sant'Andrea”: progetto di rigenerazione urbana
Attualità Novara, 05 Febbraio 2022 ore 10:27

Sottoscrizione della convenzione tra il Comune di Novara, Fondazione De Agostini e alcune associazioni sportive novaresi, per la realizzazione di un progetto di rigenerazione urbana e sociale attraverso la gestione condivisa di spazi comuni.

I dettagli

Due aree pubbliche in via San Rocco e in via Serazzi, nel quartiere di Sant’Andrea, saranno completamente riqualificate per realizzare un nuovo campo da basket e spazi per allenamenti sportivi all’aperto, diventando così luoghi di aggregazione e inclusione sociale per gli abitanti del quartiere e della città.
Obiettivo del progetto: promuovere percorsi di “cittadinanza attiva” attraverso il coinvolgimento di organizzazioni ed enti associativi operanti nel territorio, in un’ottica di utilizzo e di gestione sociale e collaborativa delle aree in chiave sportiva.

È stata sottoscritta in questi giorni la convenzione tra il Comune di Novara, rappresentato dal Dirigente del Servizio Politiche Sociali, Politiche Giovanili e Pari Opportunità, Patrizia Spina e dal Dirigente del Servizio Ambiente Verde Pubblico Strade e Pubblica illuminazione, Walter Imperatore, Fondazione De Agostini, rappresentata dalla Presidente Chiara Boroli, e le associazioni di Novara: Comunità di Sant'Egidio-Piemonte-ONLUS, rappresentata dalla Presidente Daniela Sironi, ASD Novara Basket, rappresentata dal Presidente Finetti Ugo Fedele Federico, ASD Polisportiva San Giacomo, rappresentata dal Presidente Sergio Ferrarotti, Gymnasium Academy SSD, rappresentata da Andrea Sacchi, ASD Top Dance & Show, rappresentata dal Presidente Tiziana Napoli, finalizzata alla realizzazione del progetto “Sport per tutti a Sant’Andrea”.

Il progetto “Sport per tutti a Sant’Andrea”

“Sport per tutti a Sant’Andrea” intende promuovere lo sport come veicolo di benessere e inclusione, rendendo fruibili, attrezzati e vitali due spazi attualmente sottoutilizzati del quartiere, e organizzando attività sportive gratuite, dimostrative e interattive rivolte agli abitanti di Sant’Andrea ma anche alla cittadinanza in generale.

I lavori di riqualificazione riguardano due aree distinte del quartiere: il campo da basket di via San Rocco e l’area di via Serazzi, che sarà oggetto di un completo rifacimento e dotata di attrezzature sportive per l’allenamento all’aperto.
Gli spazi, attualmente in stato di parziale degrado, saranno messi a disposizione del progetto di rigenerazione urbana dall’Amministrazione Comunale, che parteciperà alla co-progettazione dei lavori in collaborazione con Fondazione De Agostini e sarà coinvolta nella programmazione delle attività e negli incontri di animazione sportiva promossi delle associazioni e dagli enti territoriali.

L’attuale campo da basket di via San Rocco sarà rimodernato e messo in sicurezza; verranno rifatti il fondo, i muretti laterali e la recinzione. Saranno sistemate le luci esterne, i canestri e le panchine circostanti per consentire agli spettatori di assistere alle partite. Saranno, altresì, rese disponibili due porte da calcetto amovibili.
L’area di via Serazzi sarà invece completamente riqualificata con una nuova pavimentazione e verrà allestita con attrezzi sportivi per l’allenamento all’aperto.
L’attuale panchina, che corre lungo tutto il perimetro per far sì che lo spazio possa essere goduto nel miglior modo possibile, verrà resa utilizzabile.
L’area, che sarà decorata da uno street artist, potrà essere fruita per allenamenti, individuali o di gruppo, di calistenica o di parkour o semplicemente dagli amanti dello sport all’aria aperta per un training outdoor.
Fondazione De Agostini si farà carico di tutte le spese e gli oneri necessari alla ristrutturazione e all’allestimento delle due aree.
A completamento dei lavori di riqualificazione, gli spazi saranno presi in carico dall’Amministrazione Comunale che ne garantirà la manutenzione ordinaria e straordinaria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter