Menu
Cerca
Anas

Statale tra Arona e Meina: lavori ripresi, il cantiere terminerà entro novembre

L’investimento complessivo per l’esecuzione dei lavori ammonta a circa 2 milioni e 200 mila euro.

Statale tra Arona e Meina: lavori ripresi, il cantiere terminerà entro novembre
Attualità Arona, 03 Giugno 2021 ore 06:01

Anas ha consegnato lunedì 31 maggio all’impresa esecutrice la seconda fase dei lavori di ripristino della statale “del Sempione” ad Arona, in provincia di Novara.

Ripresa dei lavori

"Registrato a fine settembre 2020 il cedimento del muro di sostegno lato lago che ha causato l’avvallamento della corsia per Meina all’altezza del km 65,300, - fanno sapere da Anas - è stato tempestivamente eseguito un primo intervento di consolidamento della piattaforma stradale – tramite paratia di micropali – che ha consentito di riaprire al traffico la statale a dicembre con circolazione regolata a senso unico alternato".

Seconda fase

La seconda fase di intervento, avviata lunedì, prevede l’esecuzione di una serie di ulteriori lavorazioni finalizzate a riaprire al transito la carreggiata in entrambe le direzioni senza limitazioni tramite la demolizione della parte di muro che ha riportato il cedimento, per una lunghezza di circa 100 metri, e l’applicazione di tiranti sulla paratia di micropali precedentemente realizzata per consentire l’apertura a senso alternato.
Una volta raggiunta con le demolizioni la base del muro, saranno realizzate le nuove fondazioni e si procederà con la ricostruzione dell’opera tramite moduli cellulari. Ricostruita l’infrastruttura, sarà realizzato lo sbalzo per l’alloggiamento della pista ciclopedonale e la superficie esterna sarà ricoperta con pietre appositamente scelte per mantenere l’impatto estetico del muro originale. E' stata infine  sviluppata e ricompresa nel progetto di intervento la costruzione di una pista ciclopedonale a sbalzo lato lago.