Attualità
Pandemia

Tosse, febbre e mal di gola: ecco i sintomi di Omicron 5

Risalgono i contagi.

Tosse, febbre e mal di gola: ecco i sintomi di Omicron 5
Attualità 22 Giugno 2022 ore 07:50

La variante Omicron 5 ha permesso al Covid di rialzare la testa. In Italia stiamo assistendo a una nuova ripartenza della curva dei contagi e molti esperti indicano come si stia osservando una nuova ondata estiva con il culmine che potrebbe arrivare a fine luglio.

I sintomi

L’andamento del Covid-19 va «monitorato ma senza trasmettere messaggi di troppa preoccupazione o allarmismo» perché «la situazione al momento è sotto controllo». Ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa intervenendo su SkyTg24.

Un rapporto pubblicato lo scorso maggio da Santé Publique France ha confrontato i sintomi tra le diverse sottovarianti di Omicron, dalla BA.1 che ha caratterizzato l’ondata invernale tra fine 2021 e inizio 2022 fino alle ultime rilevate, le BA.4 e BA.5, che in questo momento stanno provocando la risalita dei contagi.

Secondo il report non ci sarebbero molte differenze. Sono tuttavia aumentati problemi di affaticamento, tosse, febbre e mal di gola. La durata media dei sintomi sarebbe di circa quattro giorni. L’analisi dei sintomi riguarda però soprattutto le persone vaccinate e quindi già protette dalla forma aggressiva del virus. I non vaccinati, al contrario, rischiano effetti più gravi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter