Attualità
Anche inclusivi

Trecate nuovi giochi per 50mila euro nei parchi cittadini

L’Amministrazione comunale lo ha annunciato, dopo il perfezionamento delle procedure d’acquisto, durante la seduta di Consiglio comunale dello scorso 28 settembre.

Trecate nuovi giochi per 50mila euro nei parchi cittadini
Attualità Ovest Ticino, 10 Ottobre 2022 ore 06:31

Nuovi giochi (anche di tipo inclusivo per l’uso da parte di bambini disabili) per il parco Cicogna e altre attrezzature ludiche per il bioparco, il parchetto di corso Roma e quello di via Sozzago.

Novità a Trecate

L’Amministrazione comunale lo ha annunciato, dopo il perfezionamento delle procedure d’acquisto, durante la seduta di Consiglio comunale dello scorso 28 settembre.

"Un obiettivo centrato – commentano il sindaco Federico Binatti e l’assessore all’Ambiente Giovanni Varone – e una risposta positiva alla richiesta dei cittadini trecatesi: l’Amministrazione comunale investirà infatti, con fondi propri, circa 50.000 euro per l’arredo delle nostre aree verdi. Per quanto riguarda il parco Cicogna, dove si pensa entro fine 2022 saranno posati giochi per un totale di oltre 30.000 euro, abbiamo scelto, tra le altre, giostre e seggiolini delle altalene che potranno essere utilizzati da parte di utenti su sedia a rotelle e disabili: una decisione che rivela l’attenzione che viene riservata all’inclusione e alle pari opportunità. Le attrezzature, dalle altalene, ai giochi a molla, alla “capanna del gufo”, sono dotate di tappeti anti-trauma e possiedono caratteristiche di fissaggio che ne garantiscono la sicurezza. La speranza dell’Amministrazione, che, in un momento economicamente difficile per gli Enti locali, ha voluto comunque lanciare un messaggio positivo e assumersi questo tipo di impegno a favore della popolazione della città, è che i frequentatori dei parchi abbiano rispetto di questi nuovi beni della collettività e ne facciano un uso responsabile, evitando di danneggiare le strutture. Invitiamo tutti a prendersi cura e a tutelare il bene pubblico".

Anche nelle altre aree verdi cittadine sono in arrivo altalene a cestone, giochi a molla e, al bioparco, una “capanna del gufo” per un investimento di oltre 16.000 euro. "Il nostro obiettivo – commentano a conclusione il sindaco e l’assessore – è rendere fruibili al meglio per bambini e famiglie tutti i luoghi della nostra città, anche i parchi di quartiere, che rappresentano un luogo di vita e socializzazione per i residenti".

Seguici sui nostri canali