Menu
Cerca
Protocollo d'intesa

Trecate progetto "Sosteniamoli insieme" per i ragazzi autistici

Intende sensibilizzare la comunità nell’approfondimento di questa tematica anche al fine di evitare fenomeni di bullismo e discriminazione innescando un processo virtuoso di inclusione.

Trecate progetto "Sosteniamoli insieme" per i ragazzi autistici
Attualità Ovest Ticino, 06 Giugno 2021 ore 06:46

Il progetto “Sosteniamoli insieme” si propone l’obiettivo di aiutare i ragazzi con disturbi dello spettro autistico e le loro famiglie grazie al supporto di professionisti qualificati e, al contempo, intende sensibilizzare la comunità nell’approfondimento di questa tematica anche al fine di evitare fenomeni di bullismo e discriminazione innescando un processo virtuoso di inclusione.

Il progetto

Al progetto, oggetto di un Protocollo d’intesa, di cui l’associazione “Happy to help” è capofila, hanno aderito dodici Enti del territorio trecatese e della provincia di Novara (Comune di Trecate, Consorzio socio-assistenziale Cisa Ovest Ticino, Parrocchia Maria Vergine Assunta, Centro Servizi per il Territorio Novara e Vco, Gruppo trecatese Amici 52, associazione A.N.C.O.R.A., associazione A.N.G.S.A., Croce Rossa Italiana – Comitato di Trecate, Pro Loco Trecate a cui si aggiungeranno a breve gli Istituti Comprensivi “Rachel Behar” e “Cronilde Musso”).

"Un primo obiettivo è già stato centrato: siamo riusciti a costruire una rete di soggetti che hanno a cuore questo progetto e che, ognuno con le proprie peculiarità, intendono essere parte attiva nel sostenere queste famiglie. Finalmente vediamo la concretizzazione di un sogno nel cassetto pensato ormai quattro anni fa e che vede la luce grazie a professionisti competenti e attenti ai bisogni delle persone in difficoltà – ha aggiunto Giancarlo Antonietti, presidente dell’associazione “Gruppo trecatese Amici 52” – Due sono i problemi più urgenti da analizzare e da affrontare: il primo è il costante aumento dei casi di autismo e il secondo è la ricerca di fondi che possano sostenere il progetto negli anni a venire attraverso sponsor privati, partecipazione a bandi di finanziamento, con l’obiettivo, da settembre, di unire eventi culturali alla finalità sociale del progetto come già avvenuto con “Un palco… 52 Emozioni”".

I frutti del sodalizio

Un sodalizio, quello tra “Happy to help” e “Gruppo trecatese Amici 52”, che ha già dato molti frutti: "Sono diversi anni che le nostre due associazioni collaborano insieme – ha spiegato Raffaele Mazza, presidente dell’associazione “Happy to help” – Uno dei progetti a cui abbiamo lavorato maggiormente è stato quello delle “Adozioni di vicinanza”, il cui obiettivo era creare un gruppo di famiglie che aiutano famiglie e che ci ha portato a conoscenza delle tante situazioni difficili che vogliamo supportare con “Sosteniamoli insieme”.
La prima attività relativa al progetto sarà quella estiva, offerta a titolo gratuito alle famiglie con bambini autistici: "Dal 14 giugno fino al 24 luglio, all’ex oratorio femminile di via Battisti, personale dell’associazione Acot (Animali Coterapeuti) svilupperà laboratori esperienziali – artistici e sensoriali oltre un percorso di pet therapy – ha concluso Mazza – Già nel 2020 l’attività ha dato frutti molto positivi se si considera, tra l’altro, che è stata la prima offerta educativa e di svago “fuori casa” dopo mesi di lock down e di sospensione dell’attività didattica e i ragazzi ne sono rimasti entusiasti".

I laboratori si svolgeranno il martedì, il mercoledì e il giovedì dalle 16.30 alle 19 e avranno una durata di 45 minuti per ciascun bambino. Per informazioni e iscrizioni è necessario chiamare Annalisa Ugazio al numero 338.9968710.