Under 30

Un mese alla chiusura dei bandi di partecipazione di Piemonte Factory

C’è tempo fino al 7 giugno.

Un mese alla chiusura dei bandi di partecipazione di Piemonte Factory
Attualità 10 Maggio 2021 ore 07:57

Manca un mese alla chiusura della prima call di Piemonte Factory, il Film LabContest destinato a filmmaker under 30 che porterà i nuovi talenti della settima arte locale in un percorso che unisce formazione e produzione e accompagnerà i selezionati – guidati da tutor professionisti – nello sviluppo del progetto di un cortometraggio fino alla sua realizzazione e alla presentazione in una speciale sezione del Torino Film Festival.

I dettagli

I candidati hanno tempo fino al 7 giugno per presentare un’opera a tema libero della durata massima di 3 minuti, ambientata per almeno l’80% sul territorio piemontese che verrà valutata dal direttore artistico Daniele Gaglianone. Gli 8 video/troupe selezionati dal regista – una per ognuna delle otto province del Piemonte – entreranno a far parte del progetto che ha mosso i primi passi sotto la Mole con il nome di Torino Factory e oggi si amplia a tutto il territorio regionale mantenendo invariati gli obiettivi: valorizzare autori emergenti e giovani maestranze e stimolare nuove relazioni e sinergie tra generazioni di creativi. L’iscrizione è gratuita (info e bando su www.piemontemovie.com).

Tutti i giovani aspiranti registi interessati a conoscere nel dettaglio il progetto e le opportunità che offre potranno partecipare a un incontro organizzato in collaborazione con gli Informagiovani di Asti, Biella e Cuneo che si svolgerà martedì 11 maggio alle 16.00 online via Zoom(iscrizioni al link http://bit.ly/PiemonteFactory_call_11maggio2021)  e live sulla pagina Facebook @PiemonteMovieGlocalNetwork durante il quale interverranno Alessandro Gaido, presidente dell’Associazione Piemonte Movie e Davide Bracco, responsabile Partnership Istituzionali della Film Commission Torino Piemonte.

 

A partire da fine giungo gli 8 selezionati tra gli iscritti al bando saranno messi alla prova sul campo nella produzione di 8 cortometraggi della durata di 10’ ciascuno, seguiti da professionisti del cinema regionale appositamente scelti in base alle esigenze delle troupe, saranno girati nei capoluoghi provinciali che diverranno così “residenza artistica” del progetto: Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbania, Vercelli.