Menu
Cerca
Novità

Università a Borgomanero: al via il primo Master

“Master in Diritto e Mangement degli Enti Locali”, destinato agli operatori del Pubblico Impiego.

Università a Borgomanero: al via il primo Master
Attualità Borgomanero, 18 Maggio 2021 ore 06:18

Il “Master” è il preludio dei Corsi Universitari di Mediazione Linguistica della Scuola Superiore “Carolina Albasio”, che prenderanno il via a settembre .

Università a Borgomanero

L’Università a Borgomanero è una realtà. Nella mattinata di sabato 15 maggio nell’antico Palazzo Comunale di piazza Martiri, con il taglio del nastro del Sindaco Sergio Bossi, ha preso il via il “Master in Diritto e Mangement degli Enti Locali”, destinato agli operatori del Pubblico Impiego. Il “Master” è il preludio dei Corsi Universitari di Mediazione Linguistica della Scuola Superiore “Carolina Albasio”, che prenderanno il via a settembre . Il Professor Antonio Colombo, Rettore dell’Istituto Universitario, nel discorso inaugurale ha voluto sottolineare come “l’attività di ricerca svolta dalla ‘Carolina Albasio’ è fondamentale per aiutare le aziende italiane a vincere le sfide del mercato” e che “Borgomanero sarà un centro di ricerca tra i primi venti in Europa”. Colombo ha chiuso il suo intervento con l’intenzione di dedicare l’Istituto Universitario cittadino a “Salvo D’Acquisto”.

 

Il primo Cittadino Sergio Bossi, dopo aver ringraziato il professor Colombo ha rimarcato l’importanza “della Università sul territorio di Borgomanero” evidenziando che “oggi sono necessarie competenze e conoscenze avanzate, in una realtà nella quale l’innovazione tecnologica gioca un ruolo determinante”. Bossi ha poi accennato anche al Master definendolo “importante per la Pubblica Amministrazione del futuro prossimo venturo”. Ignazio Stefano Zanetta, Vice Sindaco e Vice Presidente Regionale di ANCI Piemonte (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Associazione che ha avuto un ruolo proponente e organizzatore nell’iniziata del corso destinato al master di Formazione del Pubblico Impiego, dopo aver ringraziato Michele Crescentini Segretario Generale del Comune, Marco Orlando direttore di Anci Piemonte e il Magnifico rettore Colombo, ha sottolineato “che il corso è una opportunità di crescita e di formazione per i dipendenti dei Comuni piemontesi e che Anci Piemonte è attiva a favore dei Comuni associati”.