Dal 12 febbraio

Vaccino anticovid e tamponi: nuove disposizioni per l'accesso diretto all'Asl No

La campagna vaccinale Covid, su indicazione regionale, è eseguita in collaborazione con i Medici di Medicina Generale dell’Asl Novara

Vaccino anticovid e tamponi: nuove disposizioni per l'accesso diretto all'Asl No
Pubblicato:

Dal 12 febbraio 2024 nuova organizzazione nell’Asl Novara per l’accesso diretto per la somministrazione del vaccino anticovid e l’effettuazione tamponi.

Vaccino anticovid

La campagna vaccinale Covid, su indicazione regionale, è eseguita in collaborazione con i Medici di Medicina Generale dell’Asl Novara, che potranno vaccinare i propri pazienti in contemporanea con la somministrazione del vaccino antinfluenzale.

Solo nel caso di documentata impossibilità a ricevere la vaccinazione anti-Covid da parte del proprio Medico di Medicina Generale, la vaccinazione Covid sarà eseguita da parte del Servizio Igiene e Sanità Pubblica:

 nel centro vaccinale di Novara - viale Roma 7 – Ingresso A3 sotterraneo;
 presso l’ambulatorio del CAP di Arona – via San Carlo 11
su appuntamento, che sarà generato sulla base della preadesione da effettuare sulla piattaforma regionale https://www.ilpiemontetivaccina.it/preadesione/#/ ; la data dell’appuntamento sarà comunicata dal sistema via SMS.

In alternativa, è possibile inviare una richiesta via e-mail a vaccinazioniadulti@asl.novara.it indicando le proprie generalità.
Dal 12 febbraio 2024, sarà possibile vaccinarsi con accesso diretto nella giornata di lunedì dalle 10:30 alle 12:00 presso il centro vaccinale di Novara – Viale Roma 7 – Ingresso A3 sotterraneo - Dal 12 febbraio p.v., per eseguire il TEST tampone nasofaringeo in accesso diretto (senza prenotazione) sarà possibile rivolgersi all’Hotspot Novara – viale Roma, 7 - Ingresso A3 sotterraneo:
 da lunedì a giovedì dalle 13:30 alle 14:30
 venerdì dalle 13:00 alle 14:00
L’esecuzione del test in accesso diretto è consentito:
 per la diagnosi in caso di sintomi
 per la guarigione, solo nella giornata prevista per la fine dell’isolamento
 ai rifugiati provenienti dall’Ucraina, anche senza ricetta medica
All’Hotspot, negli stessi orari, accederanno anche le persone a cui il tampone è stato programmato dal SISP o dai Medici di Medicina Generale e dai Pediatri di Libera Scelta sulla piattaforma regionale “CSI Gestione Pazienti Covid”.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali