Attualità
Protesta

“Vogliamo taser e spray al peperoncino”

Dopo un episodio di aggressione a Torino.

“Vogliamo taser e spray al peperoncino”
Attualità 13 Agosto 2022 ore 07:20

“Vogliamo in dotazione taser e spray al peperoncino”. E’ la richiesta delle organizzazioni sindacali della polizia penitenziaria dopo l’ennesima aggressione ai danni di un agente, colpito con una testata nei giorni scorsi nel carcere delle Vallette di Torino.

"Tutela della propria incolumità"

L’episodio è stato denunciato in una nota congiunta dalle organizzazioni sindacali Osapp, Uiipa, Sinappe, Fns-Cisl.

I sindacati nei giorni scorsi hanno incontrato incontrato il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e hanno chiesto di incontrare il prefetto e il sindaco di Torino. Questo per quanto riguarda il capoluogo torinese.

Più in generale, però “le organizzazioni chiedono la tutela della propria incolumità personale e con urgenza chiedono la dotazione di Taser e spray al peperoncino”.

Seguici sui nostri canali