Attività sospesa

28 lavoratori in nero su 36: impresa di pulizie aronese multata per 300mila euro

I titolari sono una coppia di trentenni, lui è attualmente in carcere per altri fatti

28 lavoratori in nero su 36: impresa di pulizie aronese multata per 300mila euro
Pubblicato:

Un’impresa di pulizie che ha sedi operative a Dormelletto e Arona, Cannobio Domodossola ha ricevuto la scorsa settimana una sanzione pari a poco meno di 300 mila euro.

I fatti

I titolari sono stati denunciati e l’attività sospesa. L’irregolarità è emersa dopo una capillare azione investigativa condotta dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro di Verbania.

L’impresa con 15 sedi operative aveva 28 lavoratori in nero, senza alcuna tutela normativa ed assicurativa: molte sono risultate essere donne in situazioni di difficoltà. All’azienda è stata riscontrata anche la mancanza del Dvr (Documento di valutazione rischi), che contiene l’analisi e la valutazione dei rischi per la sicurezza in base alle attività lavorative svolte dall’azienda. I titolari sono una coppia di trentenni, lui è attualmente in carcere per altri fatti.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali