Cronaca

300 euro di spesa con assegno falso: denunciato

300 euro di spesa con assegno falso: denunciato
Cronaca 22 Gennaio 2018 ore 16:40

300 euro di spesa con assegno falso: l'uomo, di Biella, era già gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio.

300 euro con assegno non valido

Il 15 gennaio scorso un uomo si era recato in un ingrosso alimentare nel vercellese. Qui aveva comprato alimenti per circa 300 euro. Al momento del pagamento il cliente aveva scelto come metodo di pagamento un assegno bancario. Peccato che il conto fosse già estinto.

La denuncia

Il titolare quando ha scoperto che l’assegno non era valido ha chiamato subito i carabinieri della stazione di Livorno Ferraris. I militari hanno subito individuato il truffatore. Si tratta di un 48enne residente in provincia di Biella gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio.

Il sequestro

Si tratta di E.D., 48enne residente in provincia di Biella, deferito in stato di libertà. L’assegno, dunque, è stato sequestrato ed il 48enne denunciato all’Autorità Giudiziaria vercellese per il reato di truffa.