Cronaca

A Casalvolone successo per il Carnevale in miniatura

Il carnevale per le vie di Casalvolone.

A Casalvolone successo per il Carnevale in miniatura
Cronaca Basso Novarese, 08 Marzo 2019 ore 08:00

A Casalvolone il Carnevale in miniatura incanta tutti.

Il Carnevale in miniatura ha incantato tutti

Domenica 3 marzo, in una ridente giornata i sole, si è svolto il “Carnue' ad Casavlun”. Numerosa è stata la partecipazione della popolazione, altrettanto le novità di questa seconda edizione del Carnevale firmata dai gruppi Casal...voliamo, Associazione Al Me’ Pais e Nuovo Spazio Casalvolone con il patrocinio del Comune. La manifestazione ha avuto inizio nel mezzogiorno quando il sindaco, Ezio Piantanida, dopo un breve discorso, ha consegnato le chiavi del nostro gioioso villaggio al “Generale dei fagioli” impersonato anche quest’anno dal sig. Giovanni Zanotti che, accompagnato dai suoi fidi attendenti, Graziano Bare’ e Massimo Finotti e dalla nuova maschera “La Mondina”, nella persona di  Antonella Bianchi, ha incantato la popolazione con il suo discorso di apertura del Carnevale.

La novità dell'edizione 2019

Successivamente ha presentato la sorprendente novità di questa edizione: i mini carri allegorici, carretti trainati da trattorini tosaerba addobbati e rifiniti in ogni piccolo particolare, su cui i bambini, nel pomeriggio, si sono potuti divertire e con la loro fantasia viaggiare nella città dei supereroi, essere principesse nel castello, assistere ad uno spettacolo del circo e per i più temerari navigare sul galeone dei pirati. Grande è stato lo stupore e l’entusiasmo di grandi e piccini nel vedere queste straordinarie opere d’arte. Finiti i discorsi di rito, il Generale ha invitato tutti a gustare la succulenta fagiolata preparata dai volontari, che, dopo la benedizione del parroco Don Rinaldo, hanno provveduto a distribuire a tutti i presenti.

La sfilata nel pomeriggio

I festeggiamenti sono continuati nel pomeriggio con la consueta sfilata per le vie del paese. Il ritrovo alle ore 14.30 presso il cortile dell’oratorio ha dato la possibilità ad ogni bambino di scegliere su quale carretto allegorico salire, per affrontare un lungo  percorso fatto di giochi e divertimento, facendo tappa in ogni rione, rievocato per l’occorrenza, con l’intento di aggiudicarsi lo stendardo della contrada. Mamme, papà, nonni e bambini si sono sfidati a duello nelle varie stazioni con giochi tipici del Carnevale; dal tiro alla fune alle pentolacce, passando dalla corsa nei sacchi, il tutto accompagnato da frastornante musica e dai balletti delle ragazze del “Gruppo Issime” che frequentano l’oratorio.

La conclusione e i ringraziamenti

Conclusa la sfilata, ad attendere grandi e piccini nel salone dell’oratorio, una succulenta merenda fatta di dolci frittelle preparate senza interruzioni sin dal mattino dalle Donne dell’Associazione AL Me’ Pais, e da una gustosa fetta di pizza accompagnate da bibite e dell’ottimo vin brûlé, offerto dai ragazzi della “Leva 2001”, che, nonostante la calda giornata,  ha riscontrato grande successo. Durante la merenda, a conclusione di questa strabiliante festa, si è inoltre assistito alla rievocazione della storica rappresentazione teatrale “ Draculun”, dove alcuni compaesani allora protagonisti si sono divertiti a reinterpretare l’epilogo di questa commedia nata più di 40 anni fa. Infine è doveroso ringraziare tutti coloro che hanno collaborato in armonia per la buona riuscita di questa entusiasmante manifestazione, dalle associazioni ai volontari, ma il grazie più significativo va ai bambini e alle loro famiglie che hanno condiviso con noi questa bellissima giornata di festa, nella speranza di riassaporare questo clima festoso il prossimo anno con tante altre novità.

 

Le foto:

WhatsApp Image 2019-03-06 at 14.48.23 (3)
Foto 1 di 6
WhatsApp Image 2019-03-06 at 14.48.23 (4)
Foto 2 di 6
WhatsApp Image 2019-03-06 at 14.48.23 (2)
Foto 3 di 6
WhatsApp Image 2019-03-06 at 14.48.23 (1)
Foto 4 di 6
WhatsApp Image 2019-03-06 at 14.48.19
Foto 5 di 6
WhatsApp Image 2019-03-06 at 14.48.22
Foto 6 di 6
Seguici sui nostri canali