Cronaca

A Galliate reati al minimo degli ultimi sette anni

A Galliate reati al minimo degli ultimi sette anni
Cronaca 29 Gennaio 2015 ore 14:58

GALLIATE - Sicurezza, a Galliate non è un problema. O almeno così pare. Mentre in tutto l’Ovest Ticino l’argomento balza prepotentemente alle cronache (ad Oleggio c’è addirittura chi, per far fronte ad una nuova ondata di furti in abitazione, propone “ronde” notturne fai da te) il sindaco Davide Ferrari fornisce dati rassicuranti. «La settimana scorsa - dice - ho avuto modo di incontrare il comandante della Stazione dei Carabinieri, luogotenente Ciccone, per fare il punto  su Galliate. Dal colloquio emerge una situazione decisamente tranquilla, con tutti gli indicatori principali in deciso miglioramento rispetto agli anni scorsi». In particolare - prosegue il primo cittadino - «il numero complessivo di delitti è sceso nel 2014 a 485, che rappresenta il minimo degli ultimi 7 anni. L’indice di “criminosità” (ovvero il numero di reati per mille abitanti) si attesta quindi a 31,08 (a Trecate questo indice è 45,1, a Oleggio 37,21, a Borgomanero 49,95 mentre in provincia di Novara è 44,89)». Se si guarda il dato sui vari reati si nota che mentre i furti rimangono pressoché stabili, «sono in fortissimo calo i reati di danneggiamento (-78%) e tutti gli altri reati minori (-55%) Sono pochissimi i reati più gravi come le rapine, le minacce e ingiurie, tutti in calo o stabili rispetto agli anni passati, rappresentando un livello fisiologico per una comunità di 15.600 abitanti».

Laura Cavalli

Leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di giovedì 29 gennaio 2015

 

GALLIATE - Sicurezza, a Galliate non è un problema. O almeno così pare. Mentre in tutto l’Ovest Ticino l’argomento balza prepotentemente alle cronache (ad Oleggio c’è addirittura chi, per far fronte ad una nuova ondata di furti in abitazione, propone “ronde” notturne fai da te) il sindaco Davide Ferrari fornisce dati rassicuranti. «La settimana scorsa - dice - ho avuto modo di incontrare il comandante della Stazione dei Carabinieri, luogotenente Ciccone, per fare il punto  su Galliate. Dal colloquio emerge una situazione decisamente tranquilla, con tutti gli indicatori principali in deciso miglioramento rispetto agli anni scorsi». In particolare - prosegue il primo cittadino - «il numero complessivo di delitti è sceso nel 2014 a 485, che rappresenta il minimo degli ultimi 7 anni. L’indice di “criminosità” (ovvero il numero di reati per mille abitanti) si attesta quindi a 31,08 (a Trecate questo indice è 45,1, a Oleggio 37,21, a Borgomanero 49,95 mentre in provincia di Novara è 44,89)». Se si guarda il dato sui vari reati si nota che mentre i furti rimangono pressoché stabili, «sono in fortissimo calo i reati di danneggiamento (-78%) e tutti gli altri reati minori (-55%) Sono pochissimi i reati più gravi come le rapine, le minacce e ingiurie, tutti in calo o stabili rispetto agli anni passati, rappresentando un livello fisiologico per una comunità di 15.600 abitanti».

Laura Cavalli

Leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di giovedì 29 gennaio 2015