A Momo furto di rame

A Momo furto di rame
Cronaca 05 Ottobre 2015 ore 22:03

MOMO – Ladri di rame letteralmente scatenati in quest’ultimo mese a Novara e nel resto della provincia.
Dopo i recenti episodi avvenuti al cimitero di Novara, l’ultimo solo nella notte tra venerdì e sabato, da dove sono spariti vasi e altri oggetti realizzati con l’oro rosso, le bande di rame sono tornate in azione sui tralicci dell’alta tensione.
L’ultimo furto è stato denunciato nella zona di Momo, dove i malviventi hanno agito nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 ottobre, asportando 150 metri di cavi dall’alta tensione ‘Moretta’. Ad accorgersi che qualcosa non andava, intorno alla mezzanotte e mezza, è stata l’Enel, che ha registrato un abbassamento della tensione ed è, quindi, intervenuta a ripristinare il tutto. A indagare sull’episodio sono i Carabinieri della locale Stazione.

mo.c.

MOMO – Ladri di rame letteralmente scatenati in quest’ultimo mese a Novara e nel resto della provincia.
Dopo i recenti episodi avvenuti al cimitero di Novara, l’ultimo solo nella notte tra venerdì e sabato, da dove sono spariti vasi e altri oggetti realizzati con l’oro rosso, le bande di rame sono tornate in azione sui tralicci dell’alta tensione.
L’ultimo furto è stato denunciato nella zona di Momo, dove i malviventi hanno agito nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 ottobre, asportando 150 metri di cavi dall’alta tensione ‘Moretta’. Ad accorgersi che qualcosa non andava, intorno alla mezzanotte e mezza, è stata l’Enel, che ha registrato un abbassamento della tensione ed è, quindi, intervenuta a ripristinare il tutto. A indagare sull’episodio sono i Carabinieri della locale Stazione.

mo.c.