Cronaca

A San Nazzaro della Costa, una messa per ricordare i cristiani perseguitati e uccisi nel mondo

A San Nazzaro della Costa, una messa per ricordare i cristiani perseguitati e uccisi nel mondo
Cronaca 15 Aprile 2015 ore 09:00

NOVARA – Una messa per ricordare i cristiani perseguitati e uccisi nel mondo.

Si terrà mercoledì 15 aprile alle 21, nella chiesa di San Nazzaro della Costa.

«Un incontro organizzato in risposta all’appello lanciato da Papa Francesco di non rimanere indifferenti di fronte alle stragi che si abbattono sui cristiani in diverse parti del mondo, tra cui l’esecrabile esecuzione di 148 giovani uccisi in Kenya da fanatici fondamentalisti islamici», spiega monsignor Mario Bandera, responsabile della Commissione Giustizia e Pace della diocesi di Novara.

«Con questo momento di preghiera  e condivisione  - sottolinea monsignor Bandera  - invitiamo le persone di buona volontà che vogliono costruire un mondo di pace, ad unirsi al Santo Padre per chiedere al Signore che cessino le violenze verso i cristiani».

mo.c.


NOVARA – Una messa per ricordare i cristiani perseguitati e uccisi nel mondo.

Si terrà mercoledì 15 aprile alle 21, nella chiesa di San Nazzaro della Costa.

«Un incontro organizzato in risposta all’appello lanciato da Papa Francesco di non rimanere indifferenti di fronte alle stragi che si abbattono sui cristiani in diverse parti del mondo, tra cui l’esecrabile esecuzione di 148 giovani uccisi in Kenya da fanatici fondamentalisti islamici», spiega monsignor Mario Bandera, responsabile della Commissione Giustizia e Pace della diocesi di Novara.

«Con questo momento di preghiera  e condivisione  - sottolinea monsignor Bandera  - invitiamo le persone di buona volontà che vogliono costruire un mondo di pace, ad unirsi al Santo Padre per chiedere al Signore che cessino le violenze verso i cristiani».

mo.c.