Cronaca

Accusato di violenza sessuale: 39enne condannato a due anni e mezzo

Accusato di violenza sessuale: 39enne condannato a due anni e mezzo
Cronaca 15 Dicembre 2015 ore 17:43

NOVARA - E’ stato condannato a due anni e sei mesi di carcere, venerdì mattina, in Tribunale a Novara, A.C., 39enne marocchino residente a Novara, alla sbarra con l’accusa di violenza sessuale.

Difeso dall’avvocato Annalisa Lipari, l’uomo, stando all’accusa, il 21 ottobre del 2008 aveva portato a casa sua un’amica. Portata nell’abitazione con una scusa, aveva poi, stando sempre al racconto della vittima, cercato di baciarla e di avere un rapporto con lei. A quel punto la donna, una 34enne della provincia di Torino si è ribellata, gridando all’uomo che avrebbe chiamato le Forze dell’Ordine. A quel punto il 39enne l’aveva lasciata in pace e fatta andare via. Il pm Silvia Baglivo, sostenendo come la testimonianza fosse genuina, aveva chiesto per l’imputato una condanna a 3 anni; il difensore, invece, l’assoluzione.

mo.c.


NOVARA - E’ stato condannato a due anni e sei mesi di carcere, venerdì mattina, in Tribunale a Novara, A.C., 39enne marocchino residente a Novara, alla sbarra con l’accusa di violenza sessuale.

Difeso dall’avvocato Annalisa Lipari, l’uomo, stando all’accusa, il 21 ottobre del 2008 aveva portato a casa sua un’amica. Portata nell’abitazione con una scusa, aveva poi, stando sempre al racconto della vittima, cercato di baciarla e di avere un rapporto con lei. A quel punto la donna, una 34enne della provincia di Torino si è ribellata, gridando all’uomo che avrebbe chiamato le Forze dell’Ordine. A quel punto il 39enne l’aveva lasciata in pace e fatta andare via. Il pm Silvia Baglivo, sostenendo come la testimonianza fosse genuina, aveva chiesto per l’imputato una condanna a 3 anni; il difensore, invece, l’assoluzione.

mo.c.