Le analisi tranquillizzano

Acqua Arona, allarme rientrato “E’ sempre stata potabile”

Si era verificato ieri un problema all'acquedotto.

Acqua Arona, allarme rientrato “E’ sempre stata potabile”
Arona, 30 Ottobre 2020 ore 10:48

Nel tardo pomeriggio di ieri il sindaco Federico Monti aveva firmato un’ordinanza con la quale chiedeva ai cittadini di far bollire l’acqua prima di utilizzarla, a scopo prudenziale. Si era infatti verificato un problema all’acquedotto comunale.

Le analisi

“Voglio innanzitutto tranquillizzare i cittadini sulle analisi e controanalisi delle acque che ho ricevuto questa mattina, che mi confermano che l’acqua non è mai stata non potabile.
Da Sindaco ho dovuto fare una ordinanza a tutela della popolazione ma vi confermo che questo eccessivo allarmismo è stato il frutto di una mancanza di comunicazione tra gli enti gestori, senza alcuna responsabilità del comune”.

L’attacco degli Amici del lago

“A fronte di una situazione di possibile criticità sull’acqua potabile ad Arona (seppure per motivi di precauzione e verosimilmente dovuta ad un falso allarme), ma che giustamente preoccupa comunque i cittadini, l’amministrazione si limita a comunicazioni d’ufficio in burocratese, senza trasparenza e con ampi ritardi nelle informazioni.

I cittadini, in quanto portatori di interessi (stakeholder) e anche come clienti che pagano il servizio, devono ricevere informazioni molto precise (risultati delle analisi microbiologiche, eventuale presenza – o meglio ancora assenza – di microrganismi patogeni, rispetto dei valori guida, causa dell’eventuale criticità per questo allarme, interventi effettuati per ripristinare la situazione etc.). Meno autocelebrazione, più trasparenza e precisione sulle informazioni utili alla salute e alla tutela dell’ambiente. Evitando il balletto delle responsabilità tra amministrazione, società di gestione delle acque e altri enti coinvolti”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità