Ore drammatiche

Ahmadreza Djalali spostato nel braccio della morte: esecuzione imminente

Il medico ha vissuto a lungo a Novara.

Ahmadreza Djalali spostato nel braccio della morte: esecuzione imminente
Cronaca Novara, 25 Novembre 2020 ore 11:06

La situazione è di nuovo precipitata. Ieri  il medico Ahmadreza Djalali è stato spostato nel braccio della morte, è ora in isolamento in previsione di una esecuzione imminente.

La sua storia

Ahmadreza Djalali  è stato condannato in via definitiva a morte da un tribunale iraniano con l’accusa di “spionaggio”. Djalali è stato arrestato dai servizi segreti mentre si trovava in Iran per partecipare a una serie di seminari nelle università di Teheran e Shiraz.

Il medico aveva abitato a lungo a Novara specializzandosi al Crimedim, il Centro di ricerca in medicina dei disastri dell’università. Per la sua scarcerazione infatti si era Mobilitata l’intera comunità universitaria e di ricerca scientifica nonché Amnesty International.

Nelle ultime ore la situazione è diventata drammatica e gli appelli si moltiplicano.

Salviamo Ahmad dalla pena di morte

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità